Interrogazioni, interpellanze e mozioni nel Consiglio regionale di martedì 7 febbraio

All’ordine del giorno anche una proposta di Risoluzione sui Piani di Emergenza Comunali

06 febbraio 2017
Guarda anche: Lombardia

Il Presidente Raffaele Cattaneo ha convocato il Consiglio regionale per martedì 7 febbraio (ore 10-20) con all’ordine del giorno interrogazioni a risposta immediata, interpellanze, mozioni e una proposta di Risoluzione.
L’estensione dell’obbligo della sorveglianza sanitaria a personale insegnante e sanitario per verificare la presenza di eventuali sostanze stupefacenti e alcooliche (primo firmatario Riccardo De Corato, Fratelli d’Italia); la riduzione dei medici di medicina generale (prima firmataria Paola Macchi, M5Stelle); il potenziamento dell’Ospedale di San Giovanni Bianco in Valle Brembana e la riapertura del punto nascita (prima firmataria Lara Magoni, Lista Maroni); la diffusione di beni, gadget e oggetti con immagini fasciste e naziste (prima firmataria Chiara Cremonesi, SEL); l’ampliamento degli incentivi per l’ATS della montagna a tutti i territori montani (primo firmatario Angelo Capelli, Lombardia Popolare); misure di prevenzione e contrasto contro l’uso di droghe da parte dei più giovani (primo firmatario Michele Busi, Patto Civico); la tutela delle zone di ricarica degli acquiferi profondi e delle zone ad alta vulnerabilità degli acquiferi in provincia di Mantova (primo firmatario Massimiliano Romeo, Lega Nord); l’attuazione della legge per il trasporto pubblico locale (primo firmatario Enrico Brambilla, PD); la situazione dei cittadini lombardi detenuti all’estero (primi firmatari Mario Mantovani, Forza Italia, e il Vice Presidente del Consiglio Fabrizio Cecchetti, Lega Nord).
Sono gli argomenti delle mozioni iscritte all’ordine del giorno della seduta che si aprirà con il question time che prevede interpellanze e interrogazioni a risposta immediata.
Conclusa la trattazione delle mozioni, è prevista infine la discussione su una proposta di Risoluzione relativa al ruolo di Regione Lombardia nei confronti dei Piani di Emergenza Comunali (relatore Andrea Fiasconaro, M5Stelle).

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto Banco BPM Sport Management di nuovo in vasca

    Tornerà in vasca sabato 16 dicembre, alle ore 15.45 la pallanuoto banco BPM Sport Management che, dopo aver centrato la qualificazione alle semifinali di Len Euro Cup grazie al successo contro la Stella Rossa Belgrado, sarà impegnata nella sfida esterna contro il Posillipo, nel match della
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia

    Dall’urna del sorteggio delle semifinali di Len Euro Cup la Pallanuoto Banco BPM Sport Management pesca il CN Marsiglia guidata dal tecnico genovese Paolo Malara. Sarà sfida italo-francese nelle semifinali di Len Euro Cup per la Pallanuoto Banco BPM Sport Management, con la formazione guidata da
  • A Varese torna BABBO NATALE RUN 2017 – Limited Edition

    Torna la Babbo Natale Run 2017, organizzata da Rotaract Varese Verbano e Comune di Varese, nella giornata di domenica 17 dicembre. La corsa podistica NON competitiva più natalizia di Varese, pensata ed organizzata per famiglie, giovani e per chiunque abbia voglia di divertirsi nel periodo di
  • La Pallanuoto Banco BPM Sport Management domani in vasca

    Scenderà in vasca domani alle ore 19.30 alle piscine Manara di Busto Arsizio (VA) la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata nella gara di ritorno dei quarti di finale di Len Euro Cup contro la Stella Rossa Belgrado. All’andata in Serbia era stata la formazione guidata da mister Marco