“Insieme per un giorno”: Confapi sperimenta il volontariato aziendale con Fondazione Piatti

Il sodalizio delle PMI sceglie la Fondazione per la lodevole iniziativa

28 settembre 2016
Guarda anche: LavoroVarese
confapi

Una giornata di lavoro fuori ufficio e lontani dalla scrivania per un gruppo di dipendenti di Confapi Varese, l’associazione che raduna le piccole e medie imprese della provincia. Oggi hanno, infatti, dedicato il loro impegno come volontari di Fondazione Renato Piatti onlus, nell’ambito di un’iniziativa pilota denominata “Insieme per un giorno”.

 

Per la prima volta nel nostro territorio, il sodalizio delle PMI ha voluto mettere a disposizione personale e risorse per interagire con la comunità, scegliendo Fondazione Piatti quale beneficiaria di questa iniziativa.

Il team di Confapi Varese si è dato appuntamento di buon mattino al centro di Fondazione Piatti di via Macchi, 12, nel quartiere di Bobbiate, che ospita un centro diurno con 31 ospiti e una comunità socio sanitaria con 10 ospiti, tutti con disabilità intellettiva e relazionale. Qui, dopo i saluti di benvenuto, i volontari di Confapi hanno lavorato al riordino della dispensa e alla sistemazione degli spazi esterni, in particolare il giardino e il percorso sensoriale. In molti momenti della giornata i volontari hanno avuto modo di interagire con gli ospiti della struttura, anche pranzando tutti insieme.

 

«Anche la nostra associazione ha scelto di impegnarsi in una giornata di volontariato, che permette di realizzare con un’unica azione due obiettivi di responsabilità sociale: – afferma Franco Colombo, Presidente di Confapi Varese -intervenire nella comunità per rispondere ai bisogni delle persone e rendere i propri dipendenti protagonisti di un’esperienza che coinvolge, motiva e fa crescere. Un fenomeno ancora poco diffuso, ma in grande crescita e dall’alto potenziale, è il volontariato di competenza. Per le aziende o nel nostro caso per le associazioni, mettere a disposizione di chi opera nel sociale il grande patrimonio di competenze di cui dispongono significa fare davvero innovazione sociale. Per un giorno alcuni dei nostri dipendenti hanno trascorso una giornata lontano da riunioni, mail e pc dedicandosi come volontari alla Fondazione Piatti, condividendo insieme agli ospiti della struttura una giornata di lavori manuali di grande utilità pratica. I partecipanti si sono sperimentati in un contesto diverso da quello lavorativo, imparando a far squadra anche al di fuori del luogo di lavoro per dedicarsi ad un volontariato che è anche momento di formazione personale e sociale.»

 

«Una bella giornata fuori dall’ordinario, che ha sicuramente fatto bene ai nostri ospiti e ai dipendenti di Confapi Varese, che voglio ringraziare di cuore – dice Cesarina del Vecchio, Presidente di Fondazione Renato Piatti onlus – L’interazione che si è avuta nei momenti di attività così come nei momenti di pausa ha dimostrato, ancora una volta, che l’inclusione sociale è possibile. Le differenze arricchiscono e lasciano un segno positivo in ciascuno di noi.»

Tag:

Leggi anche:

  • La Sport Management pronta a gestire direttamente la sezione nuoto

    È pronta a nuotare da sola la Sport Management che al termine dell’attuale stagione agonistica chiuderà il progetto comune con il Team Nuoto Lombardia, per intraprendere un nuovo capitolo dell’avventura aziendale che vedrà la società del presidente Sergio Tosi sempre più protagonista
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management si mette in mostra anche in nazionale

    Si toglie una bella soddisfazione il mastino della BPM Sport Management Stefano Luongo che vince la Coppa del Brasile. L’atleta, infatti, è in questi giorni in Sud America e recentemente ha issato al cielo, con il Botafogo, il trofeo più prestigioso della pallanuoto carioca, con Luongo che si
  • Presentazione della quinta edizione della gara podistica “Tra Ville e Giardini”

    Conferenza stampa Domani, mercoledì 14 giugno 2017, alle ore 12 in Sala Matrimoni del Comune di Varese Intervengono: Dino De Simone, assessore allo Sport del Comune di Varese Rinaldo Francesca, presidente Runner Varese Daniele Donati, presidente di Tincontro, associazione di volontariato ONLUS
  • Pokerissimo Italia al Liechtenstein, ma per la vetta non basta

    Tutto sommato è stato un bel 5 a 0 quello rifilato ieri sera dall’Italia del ct Ventura al Liechtenstein, ma a causa della differenza reti la nazionale azzurra continua a sostare in seconda posizione nella classifica del girone G. Davanti non può che esserci la Spagna, squadra che