Il sindaco di Lozza Licata: “Sospendiamo il pedaggio sulla Tangenziale di Varese”

Giuseppe Licata invia una lettera alle istituzioni competenti per bloccare il pagamento della tariffa sulla tangenzialina

24 novembre 2015
Guarda anche: Varese Città
pedemontana

“Chiedo di attivare ogni valutazione ed iniziativa atte alla sospensione del pedaggio autostradale nel tratto di Tangenziale di Varese al momento ultimato, rinviando l’istituzione del giusto e condiviso pedaggio solo al momento dell’ultimazione della Tangenziale”.

Il sindaco di Lozza Giuseppe Licata entra in “guerra” contro il pedaggio sulla Tangeziale di Varese. 

Con una lettera e tutte le istituzioni coinvolte.

“L’istituzione del pedaggio su una infrastruttura autostradale quale la “tangenzialina di Varese” è connesso a valutazioni di viabilità regionale e nazionale sulle quali, quale Sindaco di Lozza, non ho titolo per esprimermi.

Tuttavia è mia responsabilità evidenziare i gravi effetti dell’istituzione del predetto pedaggio sulla viabilità locale attraverso la strada provinciale SP57, utilizzata dai lozzesi, e le strade urbane limitrofe alla tangenzialina.

In allegato, la lettera che, come Comune di Lozza, ho inviato ai soggetti istituzionali (Ministero, Regione, Cal Spa, Pedemontana Spa) la cui sinergia è indispensabile affinché si possa al più presto porre rimedio alle problematiche connesse all’istituzione del pedaggio sul primo lotto della “tangenzialina di Varese”.

Pur essendo Lozza il comune probabilmente più colpito dall’incremento del traffico veicolare indotto sulla viabilità ordinaria a seguito dell’istituzione del pedaggiamento, ritengo si tratti di una problematica che coinvolga tutto il territorio ed i comuni limitrofi alla tangenziale, compresa Varese”.

La lettera

Lettera No Pedaggio Tangenziale Varese

 

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,
  • Calcio, Europe League – Il Milan si beve lo Shkendjia ed ipoteca i gironi

    Un match senza storia quello che ieri sera ha visto il Milan imporsi sui macedoni dello Shkendija. A San Siro, nel primo atto dei playoff di Europa League finisce addirittura 6 a 0 grazie alle doppiette di Silva e Montolivo a cui si sono aggiunte le reti di Borini ed Antonelli. Se è vero che gli