Il parcheggio dell’Ospedale “intasato” dalle auto. “Riapriamo le altre uscite”

Tra i problemi anche il posizionamento delle casse per il pagamento. Da tempo si chiede di studiare nuove soluzioni per il comparto

23 novembre 2015
Guarda anche: Varese
2015-11-23 01.23.30

L’apertura del parcheggio interno all’Ospedale di Circolo ha agevolato senz’altro molti utenti, che da mesi hanno a disposizione un numero maggiore di posti auto. Ma l’utilizzo dell’area interna non è esente da problemi. 

Come ci segnala un lettore, la presenza di un unico ingresso per i mezzi, quello di via Lazio, causa spesso lunghe code in uscita.

“Va bene far pagare il parcheggio all’interno del sedime ospedaliero – ci scrive il lettore – ma non si potrebbe trovare un sistema per agevolare l’uscita dei mezzi riaprendo via Tamagno o viale Borri? Anche il sistema per il pagamento si potrebbe migliorare ponendo le casse, anzi altre casse in una zona dove ci sia più possibilità di sosta e non esattamente alla confluenza di due strade”.

E oltre a questo anche il fatto che il pagamento non preveda esenzioni per i diversamente abili. “Dimenticavo, pagano anche i disabili…”.

Il problema del parcheggio per gli utenti dell’ospedale era stato sollevato nei mesi scorsi da diverse parti. L’ex assessore Stefano Clerici aveva infatti chiesto che Comune e Ospedale si sedessero ad un tavolo per studiare tutta la viabilità del comparto. Proponendo anche tariffe più ridotte per glo utenti della struttura ospedaliera.

Tag:

Leggi anche: