Il mondo dello spettacolo piange Paolo Limiti

All'età di 77 anni è scomparso oggi il noto conduttore e paroliere della tv italiana

27 giugno 2017
Guarda anche: CronacaItalia

Addio a Paolo Limiti. Il popolare paroliere e conduttore televisivo, colpito un anno fa da una grave malattia, si è spento oggi nella sua casa milanese dov’era accerchiato da parenti e amici avendo lui stesso rifiutato il ricovero in ospedale per godersi gli ultimi istanti di vita con gli affetti più cari.
Nato l’8 maggio 1940 entrò fin da giovane nel mondo dello spettacolo: come paroliere collaborò soprattutto con Mina per la quale scrisse canzoni di grande successo come Bugiardo e incosciente o La voce del silenzio. Era stato sposato con Justine Mattera e da circa un anno lottava con un cancro.

Tag:

Leggi anche:

  • “Lancio dei Palloncini” all’Ospedale del Ponte

    Il tradizionale “Lancio dei Palloncini” avrà luogo giovedi 15 febbraio alle ore 11 in piazza Biroldi davanti all’Ospedale Del Ponte, in occasione della GIORNATA MONDIALE CONTRO IL CANCRO INFANTILE. Saranno presenti i bambini e le famiglie del Day Hospital oncoematologico
  • Attilio Fontana “Vogliamo le ZES”

    “Uno dei miei impegni da governatore sarà trattare con il prossimo Governo nazionale per la realizzazione delle Zone Economiche Speciali, peraltro già previste dal Governo per alcuni porti del Mezzogiorno, per cui noi lavoreremo per realizzare le Zone Economiche Speciali nelle aree di
  • Sanità in tilt, sciopero programmato per il 23 febbraio

    “Cambia la data, ma non le ragioni e le finalità del nostro sciopero – spiega Andrea Bottega, segretario nazionale NurSind – Il 26 febbraio, giorno da noi scelto per astenerci dal lavoro, infatti, risultava troppo ravvicinato a quello individuato dai camici bianchi. Abbiamo quindi deciso di
  • Via al Testamento Biologico

    In otto articoli si disciplina la normativa sulle cosiddette «dichiarazioni anticipate di trattamento», vale a dire la possibilità di indicare a quali terapie si vuole rinunciare e a quali condizioni nel caso in cui a un certo punto si sia impossibilitati a esprimere la propria