Il “giudice mediano” alla Libreria del Corso

Venerdì 20 novembre l'appuntamento organizzato dalle Curiose alla Libreria del Corso

13 novembre 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
calcio

Giuseppe Battarino, scrittore e magistrato, rivela la sua passione per il calcio. Giocato (una vita da mediano su campi di periferia, due presenze nella Nazionale Italiana Magistrati) e ora studiato e raccontato, grazie al suo nuovo libro: DA UNO A UNDICI. ELOGIO DI UN CALCIO POSSIBILE. 
In copertina un’immagine del vecchio campo comunale di Luino.  Ancora un omaggio alla città di Piero Chiara. O alle sfide calcistiche locali.
Lasciate per ora le indagini dei suoi gialli “Sentieri invisibili” e “Le inutili precauzioni” con questo testo affronta un’altra ricerca: quegli undici giocatori che diano vita a un collettivo, l’unica dimensione che – dal calcio di un tempo – possa di nuovo superare l’individualismo mediatizzato di oggi e rifondare un calcio e una società possibili.
Un libro che analizza partite e squadre antiche e contemporanee (dal gioco dei pionieri all’ultimo Campionato del Mondo) con citazioni che spaziano da preziosi appunti originali di Alfredo Foni, a Gianni Brera, a Beppe Severgnini, Alessandro Baricco e Darwin Pastorin.
Ci racconterà come rimettere in ordine i numeri di maglia e i ruoli dei giocatori: tutto questo venerdì 20 novembre alle ore 18.30 presso la Libreria del Corso di Varese.

Giuseppe Battarino, scrittore e magistrato, rivela la sua passione per il calcio. Giocato (una vita da mediano su campi di periferia, due presenze nella Nazionale Italiana Magistrati) e ora studiato e raccontato, grazie al suo nuovo libro: DA UNO A UNDICI. ELOGIO DI UN CALCIO POSSIBILE. 
In copertina un’immagine del vecchio campo comunale di Luino.  Ancora un omaggio alla città di Piero Chiara. O alle sfide calcistiche locali.
Lasciate per ora le indagini dei suoi gialli “Sentieri invisibili” e “Le inutili precauzioni” con questo testo affronta un’altra ricerca: quegli undici giocatori che diano vita a un collettivo, l’unica dimensione che – dal calcio di un tempo – possa di nuovo superare l’individualismo mediatizzato di oggi e rifondare un calcio e una società possibili.
Un libro che analizza partite e squadre antiche e contemporanee (dal gioco dei pionieri all’ultimo Campionato del Mondo) con citazioni che spaziano da preziosi appunti originali di Alfredo Foni, a Gianni Brera, a Beppe Severgnini, Alessandro Baricco e Darwin Pastorin.
Ci racconterà come rimettere in ordine i numeri di maglia e i ruoli dei giocatori: tutto questo venerdì 20 novembre alle ore 18.30 presso la Libreria del Corso di Varese.

Tag:

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale