Il “Faraone” che riuscì ad imporsi sui “Baroni”

È venuto a mancare Giancarlo Abelli. I funerali si svolgeranno martedì 26 gennaio

25 gennaio 2016
Guarda anche: Lombardia
2016-01-25 01.28.44

Dopo una lunga malattia è spirato all’ ospedale Giancarlo Abelli, conosciuto con l’epiteto di ‘Faraone’. I funerali si svolgeranno martedì 26 gennaio nella Basilica di Broni.

Abelli per anni è stato leader indiscusso del centro destra pavese e la sua lunga carriera politica è stata attraversata da due inchieste giudiziarie. La prima nel 1985, quando militava nella Democrazia cristiana, vicenda dalla quale fu assolto per non aver commesso il fatto. La seconda per una consulenza fatta da Poggi Longostrevi di 72 milioni di lire. Anche qui si concluse con un’assoluzione.
Un politico che ha vissuto tre volte ricoprendo ruoli di primissimo piano. A soli 33 anni in quota alla Dc diviene presidente del Policlinico San Matteo di Pavia, per poi ricoprire il ruolo di capogruppo e assessore alla Salute in Regione Lombardia dal 2000 al 2008. Nel 2008 venne eletto nelle file di Forza Italia alla Camera dei deputati.
Negli ultimi anni si era ritirato nella sua villa di Broni, ma continuava a seguire da uomo appassionato le vicende politiche, dispensando consigli alle molte persone che andavano a trovarlo.
L’epiteto di Faraone nacque quando era presidente del San Matteo di Pavia. Infatti i suoi collaboratori gli rammentavano che per imporsi sui Baroni del Policlinico San Matteo bisognava almeno essere un Faraone.
Alla notizia della scomparsa di Abelli, il presidente del consiglio regionale della Lombardia Raffaele Cattaneo ha espresso le condoglianze alla famiglia e alla moglie Rosy.

Tag:

Leggi anche:

  • Calcio – Il Varese attende la Bustese, unico obiettivo: vincere

    Vincere per blindare i playoff, chiudere con sei punti in più per sfruttare il fattore campo e avere il risultato a favore, aspettare la graduatoria per un’eventuale riammissione in Lega Pro, campionato nel quale salgono di diritto le nove vincitrici dei gironi di Serie D che prendono il posto
  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno