Il “cono di vita” a Villa Panza

“Pillole di curiosità” in una delle location più suggestive di Varese. Il cono di acqua di Villa Panza, il Fai racconta

13 marzo 2018
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloVarese Città

L’avrete visto in moltissimi il cono di acqua installato all’ingresso di Villa Panza, un’installazione creata appositamente per quella location. Forse in molti però non conoscono il suo vero significato.

Ecco una pillola fornita dal FAI a proposito di questa suggestiva installazione.

Meg Wester inizia la sua carriera negli anni ’80 influenzata dalla Land Art dalla minimal art e dalla scultura oggettuale. 

Villa Panza ha ospitato una sua mostra creata insieme ad un altro artista americano, Roxy Paine, di linguaggio e generazione diversi, con in comune la concezione della natura come ciclo continuo di crescita e decadimento, come descritto dall’espressione di Spinoza che dà il titolo all’evento “Natura Naturans”.

“Cone of water” è un’installazione creata apposta per il cortile d’onore di Villa Panza, che intende rappresentare come il mondo naturale compenetri e si integri alla perfezione con quello artificiale. Il gioco di riflessi di questa opera è davvero emozionante e rende perfettamente l’idea di un tutto armonico, come se si creasse quasi un microcosmo. 

Inoltre entra qui in gioco un concetto caro all’artista, ovvero l’interazione continua tra l’opera e la natura, costantemente in evoluzione. 

Quest’opera racchiude in se inoltre tutti i concetti chiave di Villa Panza: arte contemporanea, natura, e architettura.

Tag:

Leggi anche:

  • Busto Loves Monuments: sabato 8 settembre la presentazione a Palazzo Cicogna

    Il progetto patrocinato dall’Amministrazione comunale, nasce all’interno di un percorso di innovazione didattica che ha come obiettivo quello di sollecitare le alunne e gli alunni dell’istituto a un uso sempre più autonomo e consapevole delle nuove tecnologie. Afferma l’assessore: “Busto
  • Villa Mylius al Fai

    “Propongo una consultazione cittadina affinche’ gli abitanti possono esprimersi sul destino di Villa Mylius. Sono passati piu’ di 10 anni dalla donazione della villa da parte dei proprietari al comune di Varese. In questi anni, malgrado l’accordo con la fondazione Marchesi praticamente
  • FAI annuncia il censimento dei “luoghi del cuore”

    Luoghi del cuore è un modo di dire entrato ormai nel lessico comune e utilizzato abitualmente per indicare luoghi unici, una mappa variegata e sorprendente formata da siti per noi speciali perché legati alla nostra identità e alla nostra memoria. Piccoli o grandi, famosi o sconosciuti, questi
  • Black and White Summer Cocktail a Villa Panza con il Fai

    Ancora una volta il FAI giovani propone un evento unico all’insegna dell’arte e del divertimento in un quadro capace di unire il buon stare insieme e un ricco aperitivo in una cornice del fascino indiscusso. La serata sarà un’ottima occasione per visitare, accompagnati dai narratori del