Il “branco” in azione a Busto Arsizio. Arrestato un quattordicenne

Un gruppo di giovanissimi rapinava alcuni coetanei con un taglierino

09 marzo 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
FB_IMG_1457536160227-1

 

A Busto Arsizio un “branco” di giovanissimi ha aggredito e rapinato alcuni coetanei ma l’intervento della Volante del Commissariato della Polizia di Stato ha interrotto l’azione violenta e portato all’arresto di uno dei malfattori.

Erano le 18,30 di ieri 8 marzo quando la pattuglia, transitando in via Mameli, ha notato un gruppo di ragazzi che sembravano intenti a discutere. Improvvisamente però alcuni di loro hanno iniziato a colpirne altri con una testata e una manata.

All’immediato intervento della Volante è seguita la fuga di una parte dei giovani, sei per l’esattezza, mentre gli altri tre, di età compresa tra i 15 e i 16 anni e residenti in zona, sono rimasti fermi e hanno spiegato agli agenti che i fuggitivi li avevano appena aggrediti, percossi, minacciati con un taglierino puntato alla gola e infine rapinati di un telefono cellulare che era stato materialmente preso da uno dei sei, dettagliatamente descritto.

A quel punto i poliziotti si sono messi all’inseguimento dei responsabili, concentrandosi in particolare su quello descritto; questo è stato avvistato poco dopo ma ha proseguito la fuga lungo i binari della ferrovia. Accerchiato, è stato finalmente bloccato e identificato come un quattordicenne italiano residente a Milano, città dalla quale sembra che provenissero anche i suoi compagni.

Dopo gli iniziali tentativi di negare il proprio coinvolgimento, il minorenne ha finito per cedere e ha mostrato agli agenti il luogo in cui aveva nascosto il cellulare, che è stato ritrovato sul davanzale di una finestra davanti alla quale era passato durante la sua fuga.

A terra in via Mameli i poliziotti hanno poi recuperato anche il taglierino usato per minacciare le vittime.

Il quattordicenne è stato arrestato in flagrante rapina aggravata e condotto al “Beccaria”. Sono in corso indagini per identificarne i complici.

FB_IMG_1457536160227

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum