Il Bazar di Natale della scuola Steiner

Si terrà domenica 27 novembre dalle 10 alle 18 la giornata di "porte aperte" presso l'istituto varesino

16 novembre 2016
Guarda anche: Scuola e IstruzioneVarese Città
scuola-steiner-bazar-natale

Con l’avvicinarsi dell’inverno ritorna, puntuale ogni anno, il Bazar di Natale della scuola Steiner di Varese.
Un grande momento di apertura e condivisione: riduttivo pensare che sia semplicemente un’originale iniziativa di raccolta fondi.
Il bazar è una giornata di porte aperte, aperte davvero, perché permette di entrare non solo nel merito dell’offerta didattica, ma soprattutto di sperimentare il cuore della scuola: realizzare un contesto condiviso, curato e accogliente che si ponga come luogo adatto per sviluppare nei bambini i processi educativi promossi dai maestri.
È un momento significativo di incontro, di apertura e certo anche di raccolta fondi per sostenere la scuola, soprattutto in questo momento di apertura della nuova sede.
Come mostrare tutto questo in una sola giornata? Certo non solo a parole, ma facendo e vedendo:

  •   Teatrino delle fiabe per bambini;
  •   Momenti musicali con Coro e strumenti musicali dal vivo;
  •   Laboratori creativi e ludici per i bambini;
  •   Mostra e vendita di lavori artigianali realizzati dei genitori durante laboratori permanenti;
  •   Mostra e vendita di materiali didattico/educativi naturali, gli stessi usati nella nostra scuola e di

    letteratura per l’infanzia e per gli educatori secondo il metodo Waldorf;

  •   Bio-buffet con la partecipazione degli chef Antonello Cioffi, Giovanni Maltese e Stefano Zaninelli;
  •   Baratto a cura di Cose(In)utili.

    Una giornata imperdibile per entrare in contatto con un’ulteriore proposta educativa che ci offre il nostro territorio, una possibilità di scelta secondo un metodo pedagogico basato sulle tappe evolutive del bambino e con un impulso sociale elevato.
    SCUOLA STEINER-WALDORF DI VARESE: CHI SIAMO?
    “L’obiettivo della scuola steineriana è sempre stato quello di contribuire a formare uomini liberi, capaci di pensare in modo autonomo e critico, capaci di sentire con buon senso, animati dalla volontà di costruire un nuovo futuro. Pensiamo ai bambini di oggi, agli adulti e all’umanità di domani.”
    La scuola Steiner di Varese, attiva ormai da vent’anni, è in Carletto Ferrari, 1 a Gazzada Schianno ed è in piena attività la Scuola dell’Infanzia e la Scuola Primaria fino alla 6° classe. Il progetto prosegue fino alla classe 8°, come previsto dalla pedagogia Waldorf.
    Per altre info visita il sito www.steinervarese.org

Tag:

Leggi anche: