“Il bacio” di Francesco Hayez a Comabbio

L’opera per mano di Ravo Mattoni sulla scuola primaria del paese

22 Giugno 2020
Guarda anche: Cultura Musica Spettacolo

Un altro capolavoro di Hayez torna a rivivere grazie alla maestria di Andrea Ravo Mattoni. Lo street artist varesino si è cimentato ancora una volta con l’opera del pittore ottocentesco. Lo scorso anno a Gavirate aveva realizzato “L’ultimo bacio di Romeo e Giulietta” sulla parete della scuola elementare.

Questa volta, a pochi chilometri di distanza, nel paese di Comabbio, ha scelto l’opera più famosa di Hayez, “Il Bacio”, considerato il manifesto dell’arte romantica italiana.

“Diffondere – spiega lo stesso artista – la cultura pittorica mediante la tecnica della copia nell’arte che è una tradizione antichissima, io la ripropongo utilizzando un metodo estremamente moderno, l’uso delle bombolette; questo sicuramente incuriosisce lo spettatore e lo avvicina ad opere che potrebbero essere considerate distanti”.

Anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana fa i complimenti all’artista varesino “Questo famoso dipinto del 1859 – ha scritto Fontana – racchiude un messaggio di ribellione verso l’occupazione straniera in Italia, infatti il giovane patriota saluta la ragazza amata prima di andare a combattere. Grazie al varesino Andrea Ravo Mattoni possiamo rendere le nostre città musei a cielo aperto, traghettando il passato al presente, recupero il classicismo nel contemporaneo. Complimenti, davvero incredibile!”

Tag:

Leggi anche:

  • Varese città d’arte, il ritorno di Andrea Ravo Mattoni

    Il ritorno di Andrea Ravo Mattoni, l’urban artist partito da Varese e che con i suoi murales ha conquistato l’Europa. Altre quattro sue opere arriveranno in città entro Natale: due all’interno del tribunale, due sui muri esterni della casa circondariale di via Felicita Morandi.
  • Le donne vincitrici alla Biennale Arte 2019

    La Giuria della 58° esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, composta da Stephanie Rosenthal (Presidente di Giuria, Germania), Defne Ayas (Turchia/Olanda), Cristiana Collu (Italia), Sunjung Kim (Corea) e Hamza Walker (USA), ha deciso di attribuire il Leone d’Oro per la
  • Pratiche edilizie, il comune di Comabbio passa al digitale

    Il Comune di Comabbio sceglie la trasparenza e la semplificazione per offrire ai cittadini e ai professionisti servizi sempre più efficienti e facili da utilizzare. Grazie alla collaborazione con la società RDS, le amministrazioni hanno adottato lo Sportello Unico per l’Edilizia che
  • Busto Arsizio, Il progetto “Uno spazio per l’arte” si rinnova

    Nell’ambito degli investimenti che l’Amministrazione comunale ha da tempo avviato nel settore delle politiche culturali, con una particolare attenzione ai “luoghi” della cultura, l’assessore alla partita Manuela Maffioli promuove una ridefinizione di ‘Uno spazio per l’arte’,