Ikea investe su Roma, Arese, Perugia: il colosso svedese continua a credere nell’Italia

Con un fatturato aumentato di quasi 2 miliardi dallo scorso anno, la società di arredamento svedese continua a vedere nell’Italia una grande fonte di guadagno

20 luglio 2017
Guarda anche: Italia

Prossima la tanto annunciata apertura ad Arese dove gli accordi sono già stati presi, un nuovo punto vendita a Roma (che sarà il terzo per la capitale italiana) e l’arrivo anche a Perugia: Ikea ha evidenziato un aumento degli introiti del 4,6% dal 2016 con un fatturato aumentato di 1,7miliardi di euro. Ikea Italia è il quindi mercato al mondo per il gruppo.

Dal 2006 ad oggi, dopo esattamente 11 anni, i prezzi si sono ridimensionati notevolmente permettendo all’azienda di affermarsi nel mondo dell’arredamento e diventato così il leader dei prodotti low cost per la casa; all’inizio una camera costata 1024€, oggi invece con 666€ il prodotto è già a casa.

L’azienda pensa positivo continuando, sia oggi che domani, ad investire sulla nostra penisola. In particolare il centro di Arese sarà un punto vendita molto importante, perché sarà possibile coprire la zona del Saronnese. La nuova apertura di Ikea Arese sarà anche un modo per offrire centinaia di posti di lavori (responsabili, impiegati, progettisti, cassieri, magazzinieri, repartisti e tante altre figure).

Tag:

Leggi anche: