Ice Bucket Challenge, a Varese il sindaco Fontana e il dg Bravi pronti alla “doccia gelata”. “Nominati” da Cecco Vescovi e Max Laudadio

Il primo cittadino leghista e il direttore generale dell’Ospedale si sottoporranno alla secchiata d’acqua fredda mercoledì 10 settembre alle 15.30 nel Cortiletto d’onore di Palazzo Estense

09 Set 2014
Guarda anche: Varese Città

 

Il sindaco Attilio Fontana è pronto alla “doccia gelata”. Ovvero alla campagna di solidarietà per i malati di Sla.

Oltre al sindaco, aderiscono  e il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Callisto Bravi aderiscono alla campagna Ice Bucked Challenge, per la raccolta fondi a favore dell’assistenza a malati di Sla e familiari, “nominati” da Cecco Vescovi e da Max Laudadio.

La doccia ghiacciata è in programma per domani pomeriggio alle 15.30 ai Giardini Estensi, Cortiletto d’onore.

 

 

 

Tag:

Leggi anche:

  • Fontana a Roma “Trenord una priorità per lo stato”

    Il problema dei trasporti è un tema all’ordine del giorno nell’agenda del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana. Assieme all’Assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi, nella giornata di mercoledì 14 novembre si è recato a Roma per
  • Olimpiadi 2026, presidente Fontana: continuiamo a lavorare per il nostro obiettivo

    “Restiamo più concentrati che mai sul nostro obiettivo. Le notizie che giungono da altre parti del mondo non devono distrarci, Milano e la Lombardia con Cortina e il Veneto proseguono spedite nel loro lavoro per dimostrare come i nostri territori e le nostre potenzialità siano le migliori
  • Gambini (Lega): “La nostra sede storica è salva. E a novembre Salvini in città”

    “La sede storica della Lega di Varese, dove la nostra storia ha mosso i primi passi, è salva. Grazie alla generosità dei nostri eletti e dei nostri militanti”.  Andrea Gambini, Commissario della Sezione varesina del Carroccio, dà la buona notizia: “Abbiamo raccolto i soldi
  • Fontana “Si a candidatura per le Olimpiadi 2026”

    “Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, mi ha appena telefonato per comunicarmi formalmente che il Coni ha presentato la candidatura di Milano-Cortina, quindi Lombardia e Veneto per l’Italia ai prossimi giochi olimpici invernali del 2026”. Lo ha detto il presidente di