I Vigili del Fuoco ricordano il collega Zanella

Le squadre di Varese scrivono in memoria del pompiere scomparso a 45 anni

20 aprile 2016
Guarda anche: Varese
vigili del fuoco

Entrato a far parte della famiglia dei Vigili dei Fuoco il 29 dicembre 1997, Roberto Zanella si è sempre distinto per l’amore, la cura e l’attenzione profusa nel suo lavoro. In questi quasi vent’anni si è specializzato come autista di automezzi pesanti e speciali come l’autogrù o l’autoscala, ha portato la sua estrema competenza nella gestione degli scenari incidentali operando in modo impeccabile nel coordinamento della Sala operativa provinciale negli eventi quotidiani, nelle micro e nelle macro calamità che hanno flagellato la nostra nazione negli ultimi anni.
Roberto aveva anche una grande passione: la montagna. Ciò lo ha portato a far parte fin dalla sua creazione della squadra Speleo Alpino Fluviale, gruppo di specialisti abili ed abilitati ad effettuare soccorso nelle zone più impervie e difficili da raggiungere.
Ce lo ricordiamo per il suo modo simpatico, sempre presente agli addestramenti specialistici del S.A.F. di cui andava fiero e per la gestione del magazzino dei materiali che servono per farci lavorare in assoluta sicurezza. Era impagabile all’inizio del turno il modo ilare e simpatico in cui effettuava la prova di collegamento tra le radio di tutte le sedi e gli automezzi della provincia. Sembrava un po’ l’attore Robin Williams in “Good morning Vietnam”.
Era molto simpatico il suo approccio al cibo, sembrava sempre che dovesse colmare una fame atavica, che non mangiasse da giorni, ore, minuti, giacché era spesso alla ricerca di qualunque cosa potesse sgranocchiare, formaggio a parte.
Ti ricorderemo per sempre, ciao Zazà.

I funerali di Roberto Zanella, morto a soli 45 anni, si terranno venerdì alle ore 14 presso la chiesa di Cristo Re in San Fermo.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti