I Giovani Padani vincono nelle scuole. E attaccano: “Basta ‘zecche’, vogliamo ragazzi che pensino in autonomia”

Il Movimento studentesco padano, guidato a livello lombardo da Stefano Angei, ha ottenuto ottimi risultati, soprattutto in provincia di Varese

24 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
Angei

“Una vittoria senza precedenti quella che è stata portata a casa dal Movimento Studentesco Padano della Lombardia”. Così commenta il risultato delle elezioni Stefano Angei, coordinatore del Movimento studentesco padano della Lombardia.

“I nostri ragazzi sono stati eletti in molti consigli d’istituto e in molte consulte provinciali degli studenti della nostra regione. Questo è un segnale molto rassicurante che ci viene inviato dalla popolazione studentesca lombarda, la quale ci ha investiti di questa grande responsabilità. Dopo anni di monopolio di movimenti di sinistra nelle scuole, finalmente una boccata di ossigeno che porterà innovazione e un cambiamento radicale nel mondo scolastico. Combatteremo su ogni fronte, utilizzando tutte le nostre possibilità contro la riforma di Renzi che in base al risultato delle elezioni non piace a molti studenti Lombardi”.
Il record di eletti è avvenuto in Provincia di Varese, dove sono passati 5 ragazzi (Angei, Guzzetti, Lidgard, Postizzi, Longhin) nella consulta provinciale e dei consigli d’istituto delle principali scuole della provincia.
“Un caloroso ringraziamento a tutti i nostri ragazzi e un in bocca a lupo per gli eletti” dice Angei.
“Sono orgoglioso di quanto fatto dal movimento studentesco Padano in Lombardia – commenta Andrea Zanelli, coordinatore federale del M.S.P. – in una scuola sempre più compromessa su tutti i fronti, in una scuola sempre più posseduta beceramente dalla sinistra finalmente uno spiraglio di aria buona. Sono contento che nei consigli di istituto e nella consulta provinciale siano stati eletti molti nostri ragazzi”.

E quindi i giovani della Lega rimarcano in maniera colorita: “La linea è una sola: basta “zecche” nelle scuole, lasciate crescere autonomamente i nostri ragazzi”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management vola in Sicilia: ad attenderla c’è il Circolo Canottieri Ortigia

    Trasferta in Sicilia per la BPM Sport Management. Razzi&Co. partiranno oggi pomeriggio da Malpensa alla volta di Siracusa, dove domani sfideranno alle ore 15 il Circolo Canottieri Ortigia. La squadra di coach Leone viene dall’ottimo pareggio (8-8, ndr) ottenuto sabato alla Bianchi di Trieste
  • Domenica 26 marzo a Legnano si corre la Run for Parkinson

    Una corsa che non è solamente appuntamento sportivo, ma testimonianza. Si corre domenica 26 dicembre a Legnano la Run for Parkinson, manifestazione organizzata da AsPI (Associazione Parkinson Insubria) Legnano con il patrocinio del Comune e il sostegno, tra gli altri, della Bcc di Busto Garolfo e
  • Piscina comunale Fausto Fabiano, chiusura il 22 e 23 marzo

    Il Comune di Varese informa che la piscina comunale Fausto Fabiano di via Copelli sarà chiusa il 22 e il 23 marzo 2017 per lavori di ammodernamento degli impianti. In particolare la struttura verrà dotata di una nuova caldaia per la produzione dell’acqua calda, più efficiente e con una
  • Volley – UYBA ma che combini? Rimontata e sconfitta a Monza

    A due giornate dalla conclusione della regular season, la UYBA perde 3-2 (22-25, 16-25, 25-17, 25-21, 17-15) al PalaIper di Monza contro il Saugella Team Monza e porta a casa soltanto un punto, scivolando addirittura all’ottavo posto in classifica (30 punti) dietro anche a Bolzano (31), oggi