I Giovani Padani vincono nelle scuole. E attaccano: “Basta ‘zecche’, vogliamo ragazzi che pensino in autonomia”

Il Movimento studentesco padano, guidato a livello lombardo da Stefano Angei, ha ottenuto ottimi risultati, soprattutto in provincia di Varese

24 ottobre 2015
Guarda anche: Varese
Angei

“Una vittoria senza precedenti quella che è stata portata a casa dal Movimento Studentesco Padano della Lombardia”. Così commenta il risultato delle elezioni Stefano Angei, coordinatore del Movimento studentesco padano della Lombardia.

“I nostri ragazzi sono stati eletti in molti consigli d’istituto e in molte consulte provinciali degli studenti della nostra regione. Questo è un segnale molto rassicurante che ci viene inviato dalla popolazione studentesca lombarda, la quale ci ha investiti di questa grande responsabilità. Dopo anni di monopolio di movimenti di sinistra nelle scuole, finalmente una boccata di ossigeno che porterà innovazione e un cambiamento radicale nel mondo scolastico. Combatteremo su ogni fronte, utilizzando tutte le nostre possibilità contro la riforma di Renzi che in base al risultato delle elezioni non piace a molti studenti Lombardi”.
Il record di eletti è avvenuto in Provincia di Varese, dove sono passati 5 ragazzi (Angei, Guzzetti, Lidgard, Postizzi, Longhin) nella consulta provinciale e dei consigli d’istituto delle principali scuole della provincia.
“Un caloroso ringraziamento a tutti i nostri ragazzi e un in bocca a lupo per gli eletti” dice Angei.
“Sono orgoglioso di quanto fatto dal movimento studentesco Padano in Lombardia – commenta Andrea Zanelli, coordinatore federale del M.S.P. – in una scuola sempre più compromessa su tutti i fronti, in una scuola sempre più posseduta beceramente dalla sinistra finalmente uno spiraglio di aria buona. Sono contento che nei consigli di istituto e nella consulta provinciale siano stati eletti molti nostri ragazzi”.

E quindi i giovani della Lega rimarcano in maniera colorita: “La linea è una sola: basta “zecche” nelle scuole, lasciate crescere autonomamente i nostri ragazzi”.

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum