I dipendenti della Quiete tornano in stato di agitazione

Cisl Fp e Cgil Fp stanno portando avanti iniziative per ottenere le mensilità arretrate ai dipendenti della clinica di Varese

21 marzo 2016
Guarda anche: SaluteVarese
Quiete

Riapre lo stato di agitazione a “La Quiete” di Varese.

Uno stato di agitazione che CISL FP e CGIL FP fanno sapere essere dovuto a due motivazioni principali: da una parte il mancato rispetto di parte
dell’accordo firmato con Prefetto ed Azienda a gennaio, riguardante il pagamento delle mensilità arretrate.

Dall’altra il fatto che l’Azienda abbia ricominciato a non pagare gli stipendi ai lavoratori.

CISL FP e CGIL FP sono state ricevute questa mattina dal Prefetto per il disbrigo delle pratiche necessarie a portare avanti ulteriori iniziative nei confronti dell’azienda.

Tag:

Leggi anche:

  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della
  • Volley – UYBA in Bielorussia per la Coppa CEV

    Sono due le trasferte consecutive in calendario per la UYBA che poi, non essendosi qualificata per le Final Four di Coppa Italia (Firenze, 4/5 marzo), potrà tirare un po’ il fiato. Questa mattina le farfalle sono volate in Bielorussia, a Minsk, mentre domenica saranno di scena al Mandela Forum
  • La BPM Sport Management riparte dal Campionato

    Dimenticare l’Euro Cup e testa solo al Campionato. Questo è l’obiettivo della BPM Sport Management che, dopo essere stata eliminata in semifinale di coppa dal Digi Oradea, domani nella Piscina del Foro Italico, affronterà la Roma Vis Nova nel turno infrasettimanale valido per la 16ª di