I Beni confiscati alla criminalità organizzata andranno alla città

La Giunta approva una delibera per acquisire immobili da destinare ad usi sociali

08 Novembre 2018
Guarda anche: Comune di VareseVarese Città

Due beni confiscati a Varese alla criminalità organizzata stanno per diventare di proprietà del Comune di Varese che intende destinarli ad un utilizzo a scopo sociale. La Giunta guidata dal sindaco Davide Galimberti ha infatti approvato una delibera in cui si manifesta l’interesse all’acquisizione dal Demanio pubblico dello Stato dei beni confiscati e al trasferimento degli immobili, a titolo gratuito, al patrimonio indisponibile del Comune, precisando che le finalità di utilizzo dei beni saranno quelle di portare avanti progetti legati al sociale. Gli immobili in questione si trovano in via Monte Golico e in via Tonale.

Tag:

Leggi anche: