I Baci Perugina parlano dialetto

Parla Come Baci è la nuova “collana” lanciata dall’azienda per i cuoi dolci cioccolatini. Per l’iniziativa sono stati selezionati 100 proverbi in 9 dialetti

27 settembre 2017
Guarda anche: Italia

Napoletano, Milanese, Veneto, Siciliano, Genovese e molti antri ancora: la nuova iniziativa Parla Come Baci arriverà all’interno delle confezioni del cioccolatino italiano per rendere omaggio alla nostra terra e alle sue differenti culture, oltre che per evidenziare l’importanza della tradizione e della storia.

Sono 100 i proverbi popolari scelti che verranno stampati all’interno delle confezioni: i dialetti che si potranno trovare stampati sui foglietti di carta sono: milanese, pugliese, genovese, napoletano, perugino, veneto e romano, siciliano, piemontese.

L’azienda, che precisa come sotto ad ogni dialetto sarà inserita anche la traduzione in Italiano, annuncia “I proverbi dialettali sono massime aurorali che rispecchiano l’appartenenza ad una cultura e a un luogo specifici ma il cui significato è universalmente riconosciuto poiché si rifà ai grandi temi che accomunano tutti: amore, amicizia, famiglia, lavoro e così via”.

L’importante del dialetto è fondamentale per gli italiani; secondo un recente sondaggio il desiderio di scoprire i dialetti è forte per questi motivi: desiderio di creare un legame forte con la propria famiglia (67%), volontà di conoscere la storia di determinati termini ed espressioni (59%) o possibilità di arricchire il proprio parlato con espressioni colloquiali (52%).

Tag:

Leggi anche:

  • Divorzio, si va verso l’affido condiviso dei minori

    Ha preso il via ieri al Senato il disegno di legge presentato da Lega e M5s, che introduce l’affido condiviso dei figli minori per i genitori divorziati. In sostanza il ddl cancella l’assegno di mantenimento (mentre non tocca quello coniugale) e introduce la figura del mediatore
  • L’Italia crolla ancora: il cartello sulla Pisa-Livorno crea il panico

    A causa del maltempo in Toscana, sulla Firenze-Pisa-Livorno, nel Pisano, è crollato mercoledì 22 agosto, probabilmente a causa di un fulmine, un cartello stradale che ha sfiorato i veicoli in transito. Il crollo è avvenuto nei pressi di Cascina in prossimità della biforcazione per Livorno e
  • Tornano i Mercati storici a Varese

    Rilanciare la tradizione dei mercati varesini come eventi di attrazione per la città e di interesse per i varesini. È questo l’obiettivo della delibera votata dalla Giunta in cui si prevedono una serie di innovazioni e cambiamenti sullo svolgimento dei tradizionali “Antico Mercato
  • Genova, il Ponte Morandi scricchiola: stop ai lavori

    Stop al recupero dei beni per gli sfollati delle palazzine minacciate dal Ponte Morandi. Nella notte e anche stamani sono stati uditi scricchiolii provenire dalla struttura danneggiata. Di conseguenza i vigili del fuoco hanno deciso di interrompere le operazioni per portar via masserizie