Gorla Maggiore: arrestato un latitante romeno

Un anno e otto mesi di reclusione attendono il 36enne che lavorava come manovale

29 giugno 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
polizia-1

Un romeno di 36 anni residente in provincia di Treviso, destinatario di un ordine di carcerazione conseguenza di una condanna definitiva per furti e ricettazione pendente dal mese di luglio del 2015, è stato rintracciato e arrestato dagli uomini del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio in un cantiere di Gorla Maggiore.

Alle 19,30 di ieri 28 giugno alla sala operativa del Commissariato è arrivata la segnalazione, originata dalla banca dati “alloggiati web” del Dipartimento della P.S., che tra i clienti di in una struttura ricettiva della Valle Olona vi era lo straniero e che lo stesso era da catturare dovendo espiare un anno e otto mesi di reclusione per reati contro il patrimonio. Le pattuglie hanno subito raggiunto l’albergo, scoprendo però che il romeno era assente perché non ancora rientrato da Gorla Maggiore, dove in questo periodo lavorava come manovale. Immediata la deviazione della pattuglia che, raggiunta Gorla, ha individuato il cantiere e al suo interno il ricercato.

L’uomo è stato arrestato e condotto in carcere a Busto Arsizio.

Tag:

Leggi anche:

  • Varese prepara gli interventi nazionali di Gran Fondo

    Una delegazione della S.C. Binda questo fine settimana è stata ad Albi, in Francia, per assistere alla Gran Fondo Albigeoise, gara di qualificazione per i Mondiali 2017 di ciclismo. Una trasferta molto utile per osservare e studiare da vicino l’organizzazione della manifestazione. A fine
  • Karate, C.S. Vela Arcisate campione nazionale

    Dopo un lungo lavoro, col quale abbiamo cercato di elevare la qualità tecnica in tutte le categorie, finalmente abbiamo raggiunto il livello più alto del podio. Grande merito a tutti gli atleti che si sono impegnati durante l’anno, nonostante i numerosi impegni scolastici e lavorativi, mentre,
  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del