Gocce 2016: avanti tutta con le prevendite

Debutto il 29-30 gennaio con Marco Paolini all'Apollonio

19 ottobre 2015
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
paolini marco

Proseguono spedite le prevendite per Gocce 2016, la rassegna culturale che esordirà con lo spettacolo di Marco Paolini “Ballata di uomini e cani”.

I biglietti e gli abbonamenti possono essere acquistati in sede Rag Time, in via Monte Golico 14 a Varese, il martedì e il giovedì dalle 17 alle 19e il sabato dalle 10 alle 12.30senza maggiorazioni di costo.

– Tutti i biglietti si possono acquistare anche in prevendita (con una maggiorazione del 6%) alla CASA DEL DISCO e presso tutti i SUPERMERCATI COOP.

– Sempre in prevendita online (anche in questo caso con maggiorazione del 6%) su http://www.vivaticket.it//index.php?nvpg[tour]&id=1629
Abbonamento a 8 spettacoli
L’abbonamento include il posto prescelto in platea presso il Teatro di Varese per lo spettacolo Ballata di uomini e cani di Marco Paolini, nonché il posto fisso assegnato presso il Teatro Nuovo per gli altri 6 spettacoli.
Intero, 120€ – Ridotto, 104€ – Studenti, 88€
Abbonamento a 4 spettacoli a scelta

L’abbonamento consente di scegliere liberamente nel corso della stagione i 4 spettacoli preferiti. E’ possibile includere nella scelta lo spettacolo Ballata di uomini e cani di Marco Paolini. L’abbonamento garantisce il posto fisso assegnato a tutti gli spettacoli prescelti. A seconda che nella rosa degli spettacoli prescelti sia o meno previsto Ballata di uomini e cani, l’abbonamento prevede i seguenti prezzi:

InclusoBallata di uomini e cani
Intero, 68€ – Ridotto, 60€ – Studenti, 52€

Escluso Ballata di uomini e cani
Intero, 52€ – Ridotto, 44€ – Studenti, 36€

Il programma prevede i seguenti spettacoli:
Venerdì 29 e Sabato 30 gennaio 2016, ore 21
TEATRO DI VARESE, Piazza della Repubblica
MARCO PAOLINI
Ballata di uomini e cani

Giovedì 18 febbraio 2016, ore 21
TEATRO CINEMA NUOVO, Viale dei Mille 39, VARESE
MARCO BALIANI e MARIA MAGLIETTA
Identità

Giovedì 3 marzo 2016, ore 21
TEATRO CINEMA NUOVO, Viale dei Mille 39, VARESE
ARIANNA SCOMMEGNA
Potevo essere io

Giovedì 17 marzo 2016, ore 21
TEATRO CINEMA NUOVO, Viale dei Mille 39, VARESE
NUMERI IMMAGINARI/RAG TIME
ARIMO! – Genova che non mi lascia

Giovedì 7 aprile 2016, ore 21
TEATRO CINEMA NUOVO, Viale dei Mille 39, VARESE
ROBERTO ABBIATI E ANDREA BRUNELLO
Torno indietro e uccido il nonno

Giovedì 14 aprile 2016, ore 21
TEATRO CINEMA NUOVO, Viale dei Mille 39, VARESE
CARROZZERIA ORFEO
Thanks for vaselina

Giovedì 28 aprile 2016, ore 21
TEATRO CINEMA NUOVO, Viale dei Mille 39, VARESE
MARCO SGARBI/COMPAGNIA ARKADIS
Marx a Soho

Giovedì 12 maggio 2016, ore 21
TEATRO CINEMA NUOVO, Viale dei Mille 39, VARESE
ANGELA DEMATTE’
Mad in Europe

Tag:

Leggi anche:

  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare