Girava nudo per Busto Arsizio, processato e condannato all’obbligo di firma

41enne di origine nigeriana, girava nudo per Busto Arsizio. Questa mattina il processo

06 luglio 2017
Guarda anche: AperturaBusto ArsizioCronaca

Martedì sera girava completamente nudo per le vie di Busto Arsizio, questa mattina è stato costretto ad indossare jeans e maglietta per presentarsi dinanzi al giudice Rossella Ferrazzi: prosegue così la brutta vicenda che ha visto un profugo, nigeriano 41enne ospite presso il centro di via dei Mille dallo scorso aprile, girovagare privo di vestiti per le strade della città ed essere processato per direttissima. Martedì dopo il fattaccio ha anche aggredito i carabinieri che cercavano di fermarlo, non prima di non aver assalito anche un marocchino senzatetto, risultando poi, una volta fermato, negativo a tutti i test a cui è stato sottoposto. Secondo il suo avvocato Michela Ghiso, intenzionata a chiedere una perizia psichiatrica, il profugo avrebbe agito in preda al delirio
L’udienza è stata tutt’altro che semplice visto che l’uomo ha problemi di udito (legge il labiale o necessita di trascrizione) e conosce solo l’inglese, necessario l’intervento di un mediatore, l’uomo ha anche dichiarato di “non essere abituato a questo genere di abiti”.
Al termine dell’udienza il giudice ha convalidato l’arresto dei carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale ed ha rispedito il migrante al centro d’accoglienza in via dei Mille, dove non potrà nemmeno sfuggire all’obbligo di firma per tre volte alla settimana. 

Tag:

Leggi anche:

  • Carnevale Bustese: sabato 17 febbraio la sfilata dei carri allegorici

    Sabato 17 con la sfilata dei carri si conclude il Carnevale Bustese, organizzato con la collaborazione delle associazioni e delle scuole (Famiglia Sinaghina, Federcasalinghe, Accademia Bustese Pattinaggio, Cuffie Colorate, Parrocchia Sant’Anna, parrocchia Santa Croce, Club Boschessa, Associazione
  • Busto Arsizio, Riapertura Agesp point di via Magenta

    Si rende noto che sabato 17 febbraio l’AGESP Point di Via Magenta 22, rimasto chiuso per alcuni giorni a causa di lavori di manutenzione straordinaria, riaprirà con il consueto orario: – sabato ore 8.30 – 12.00 – da lunedì a venerdì ore 8.30 – 13.00. Si conferma, inoltre, che
  • Il 20 febbraio a Gallarate si parla del progetto Ospedale Unico

    Il giorno Martedì 20 Febbraio 2018 alle ore 21 presso le Acli di Gallarate, il Comitato per il diritto alla salute del varesotto, con la collaborazione delle Acli di Gallarate, organizza un incontro sui temi che nel corso degli ultimi due anni ha affrontato maggiormente: Il progetto Ospedale
  • Busto Arsizio, Brugnone “Un’app dedicata alla sicurezza in città”

    “Un’app dedicata alla sicurezza in città in cui ogni cittadino può fare la propria segnalazione: è quanto già messo in atto da Giorgio Gori a Bergamo e abbiamo proposto questa mattina anche a Busto Arsizio. “ “Se il Sindaco Antonelli accetterà la nostra proposta,