Giovani, lavoro e imprese: social media e storytelling con quattro giovani del territorio

Formazione, tutoraggio e un contributo di 600€ a quattro giovani dei Distretti di Varese, Saronno e Luino.

24 novembre 2015
Guarda anche: LavoroVarese
giovani

CODICI sta cercando quattro giovani tra i 18 e i 35 anni, per co-gestire un percorso di storytelling multimediale sul rapporto tra giovani, lavoro e imprenditorialità. L’occasione è offerta dal Piano di Lavoro Territoriale per le Politiche Giovanili – che coinvolge i distretti di Varese, Saronno e Luino- e dalla realizzazione di attività per promuovere l’imprenditorialità e l’occupabilità tra i giovani del territorio. Nel concreto, costruiremo un gruppo redazionale che avrà il compito di raccontare in modo critico e costruttivo le attività del progetto, le storie dei ragazzi e dei professionisti che ne saranno protagonisti, la nascita e l’evoluzione di idee progettuali e start-up giovanili.

Chi stiamo cercando?
Quattro giovani tra i 18 e i 35 anni, che vivono, studiano o lavorano nei distretti di Varese, Saronno e Luino.
Che abbiano competenze o sensibilità in uno di questi ambiti: videomaking, fotografia, illustrazione e grafica, giornalismo e reportage, social network.
Che mettano a disposizione circa venti ore al mese (formazione, riunioni, operatività a distanza), da gestire flessibilmente nel periodo compreso tra dicembre 2015 e settembre 2016.

Cosa offriamo?
Formazione e supervisione sui linguaggi e sulle tecniche della comunicazione, dei social media, dello storytelling e dell’inchiesta sociale.
Collaborazione costante con un esperto di comunicazione e con un ricercatore sociale.
La possibilità di affiancare professionisti nell’ambito delle politiche giovanili, delle politiche per il lavoro e le imprese, della cultura e della comunicazione
Un contributo forfettario di 600 €

Se sei interessato inviaci il tuo cv, una lettera di presentazione e altri materiali ENTRO IL 30 NOVEMBRE, all’indirizzo andrea.rampini@codiciricerche.it

Il progetto è promosso dai 44 Comuni dei Distretti di Varese, Saronno e Luino, in collaborazione con CODICI, Lotta Contro l’Emarginazione, Totem, CESVOV, Naturart, #TheLab e Confartigianato Imprese Varese.

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi