Giornata contro la violenza alle donne

Il 25 novembre si celebrerà la giornata contro la violenza alle donne

13 novembre 2017
Guarda anche: Varese Città

“Non si tratta di una violenza qualunque, bensì di un tipo di violenza che si agisce spesso in modo subdolo e ambiguo, dentro i rapporti personali, soprattutto in quelli di estrema vicinanza, familiari o relazioni sentimentali, in cui la persona violenta tenta di trasformarsi quasi in un benefattore. La donna oggetto di attenzioni deve sentirsi gratificata, come se che avere  “ un’attenzione “ qualsiasi da parte di un uomo fosse di per sé un elemento  positivo e le aggiungesse valore.

Oltre alla violenza fisica, gravissima, esiste però la violenza psicologica. Con la recente riforma del sistema penale per il reato di stalking (cioè la continua persecuzione con pressioni, molestie, controlli nei confronti di una persona) è stata data la possibilità di estinguere il reato a fronte di un semplice risarcimento economico, peraltro spesso irrisorio e ridicolo rispetto alla sofferenza e ai traumi che lo stalking procura.

Un emendamento del governo al decreto legge fiscale eliminerà, finalmente, la possibilità di risolvere il reato di stalking per via pecuniaria.

Si tratta di una decisione che elimina una stortura giuridica e darà qualche strumento in più alle donne per difendersi da un fenomeno sempre più frequente e molto   più diffuso di quanto si pensi.

La violenza contro le donne è uno dei reati più difficile e complessi   da combattere,  bisogna essere molto attenti agli strumenti che si adottano per farlo.”

Adria Bartolich
segretario generale CISL DEI LAGHI

Tag:

Leggi anche:

  • Aggressione omofoba nel varesotto: ragazza ferita con una lattina

    Arcigay Varese segnala un caso di omofobia in un comune del Varesotto. La ragazza, che ha effettuato la segnalazione e che vuole mantenere l’anonimato, ha prontamente denunciato l’accaduto alle forze di polizia anche grazie alla collaborazione dell’associazione. Secondo il suo
  • Sanità: un’alleanza tra medici, pazienti, istituzioni e volontari per la cura del carcinoma mammario

    Affrontare, e spesso anche vincere, il tumore al seno si può, grazie soprattutto a due condizioni ora disponibili: screening precoci e terapie innovative presso Breast Unit, i centri di senologia multidisciplinari. Due fronti, su cui su cui Regione Lombardia ha saputo essere apripista, indicando
  • Lombardia Sanità: approccio personalizzato per la cura del carcinoma mammario

    La cura del carcinoma mammario richiede ogni giorno approcci terapeutici diversi e personalizzati: dalla chirurgia, alla radioterapia, dalla chemioterapia, all’ormonoterapia alle terapie biologiche. A livello sanitario occorrono dunque una gestione multidisciplinare e un’interazione tra
  • Si chiude la terza edizione di “Difendo”

    Un’opportunità, quella patrocinata dall’Assessorato allo Sport e da quello della Sicurezza di Gallarate, che è stata realizzata da Stefano Gallucci istruttore di Krav Maga della Judo Bu Sen Krav Maga Mornago. Alle partecipanti sono state insegnate tecniche di difesa prese dal Krav