Gialli sui Laghi 2016: vince Maurizio Polimeni

Il racconto ambientato a Verbania premiato domenica

10 ottobre 2016
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloLaghi
premiaz

Maurizio Polimeni, consulente bancario di Reggio Calabria, con la passione per i gialli e la fotografia è il vincitore dell’edizione 2016 di Gialli sui Laghi. Il suo racconto, La mia ultima estate, è ambientato a Verbania nell’estate 1999. L’adolescente Bea, in un monologo struggente e drammatico, rivive l’incontro con un maniaco e i fatti che l’hanno portata in fin di vita all’ospedale Castelli. Il racconto verrà pubblicato sul Giallo Mondadori e l’autore ha ricevuto in premio un’opera della pittrice Sonia Carli.
Premio EWWA per la miglior scrittura femminile a Angela Borghi, medico con un passato da giocatrice di pallacanestro in serie A, di Buguggiate (Varese) con il racconto “Buon fine settimana commissario”, ambientato a Feriolo di Baveno con protagonista un commissario della Squadra Anticrimine di Verbania che si trova a indagare su un crimine commesso nella porta accanto a casa sua.

Premio per il miglior racconto ambientato nel Distretto Turistico dei Laghi a Giorgio Maimone di Vedano Olona che vive a Milano, che si aggiudica un’opera del pittore Massimo Marini, con il racconto “La donna fantasma” ambientato a Orta nel settembre 1940.
Premio per lo “Spirito del lago” a Erica Arosio di Milano che lo ha interpretato alla lettera usando come voce narrante la voce di uno spirito che infesta Villa Balbianello di Lenno. Si aggiudica un pernottamento al Grand Hotel des Iles Borromées di Stresa, albergo storico dove avevano soggiornato Hemingway.
Gli altri finalisti Francesca Baleani , Giuseppe Battarino, Emiliano Bezzon, Emilia Covini, Federica Cunego, Maria Angela Della Morte Conte, Rossana Girotto, Massimiliano Govoni, Aldo Lado, Riccardo Landini, Sara Magnoli, Marco Marcuzzi, Jessica Moro, Alberto Pizzi si sono aggiudicati premi offerti dalle strutture del Distretto Turistico dei Laghi.
Il premio per racconti gialli inediti ambientati sui laghi giunto alla quinta edizione e nato come Giallostresa, è organizzato in collaborazione con EWWA (European Writing Women Association) e il Comune di Varese, con il Giallo Mondadori insieme all’Associazione Turistica Pro Loco di Stresa, alla Pro Loco di Baveno e al Distretto Turistico del Laghi e con il sostegno degli Amici di Piero Chiara. I racconti sono stati selezionati da una prima giuria composta dall’agente letteraria Alessandra Bazardi, la scrittrice Lilli Luini e Ambretta Sampietro ideatrice del premio mentre il vincitore è stato determinato da una supergiuria composta da Carmen Giorgetti Cima, Andrea Fazioli presieduta dal Direttore Editoriale del Giallo Mondadori Franco Forte.
La premiazione si è svolta al Salone Estense del Comune di Varese come evento del Festival del Racconto del Premio Chiara.
Sono pervenuti 85 racconti da Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli, Emilia e Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo,Lazio, Campania, Sardegna, Calabria, Svizzera e Francia.

altri dettagli su www.giallostresa.jimdo.com

Tag:

Leggi anche:

  • Tutti in bici per i Comuni

    In occasione della settimana europea della mobilità torna Sabato 23 settembre la fortunata iniziativa “TUTTI IN BICI PER I COMUNI”, in collaborazione con i Comuni di Vedano Olona e Venegono Superiore. Ritrovo in Piazza delle Tessitrici alle 14.00 per la registrazione. Partenza alle
  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti