Gay Pride Varese: la giunta non dà il patrocinio

Il Comune non concederà l'uso del simbolo alla manifestazione per i diritti gay

23 febbraio 2016
Guarda anche: Varese Città
FB_IMG_1455043390469

Nessun patrocinio per il Varese Pride. La giunta ha bocciato all’unanimità la richiesta, presentata dagli organizzatori del Pride, di avere il simbolo del Comune per la manifestazione del 18 giugno.

La richiesta di patrocinio è stata portata in giunta dall’assessore a Famiglia e Persona Enrico Angelini, competente per materia.

Durante la seduta è stato ribadito “il rispetto verso i diritti di tutti”.

Tuttavia la richiesta è stata bocciata all’unanimità, con la motivazione che si tratterebbe “di un argomento controverso, che vede un dibattito a livello nazionale, che non mette tutti d’accordo”, stando a quanto riferiscono.

 

Tag:

Leggi anche: