Galimberti tira diritto: “Orrigoni non c’è? Io sì, per i cittadini”

Il candidato sindaco del centrosinistra ha chiesto confronti individuali anche con gli altri candidati sindaci: Malerba, Badoglio e Steidl

29 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese Città
galimberti

“Peccato, è una occasione persa per Varese e i varesini di poter partecipare ad un incontro sulle idee per la città. Ma confermo ai cittadini che l’incontro pubblico ci sarà e io sarò lì per illustrare la mia visione per il futuro della mia amata città”.

Questa la ferma risposta di Davide Galimberti, candidato sindaco per il centro sinistra e liste civiche, alla notizia che Orrigoni ha rifiutato di partecipare al confronto di mercoledì 2 marzo aperto a tutti i cittadini. “Questa poca voglia di confrontarsi con gli altri candidati dimostra anche che noi siamo già pronti per amministrare Varese mentre invece è singolare, e preoccupante, che ad aver bisogno di più tempo per preparare le idee da presentare alla città sia proprio la parte che ha già governato per oltre 20 anni”.

“In queste ore ho chiesto a tutti i candidati – Malerba, Steidel e Badoglio -, con la gentilezza e la pacatezza che da sempre mi contraddistinguono, un confronto individuale da svolgersi nei prossimi giorni per far emergere in maniera più incisiva le idee di ciascuno e le differenze tra di noi. Un dibattito tra 4 o 5 candidati rischierebbe invece di non lasciare nulla ai cittadini che vogliono capire bene cosa pensa il loro futuro sindaco”.

“Sono convinto che un sindaco, e a maggior ragione chi si candida a farlo, abbia il dovere di confrontarsi pubblicamente ed in maniera assolutamente trasparente con i cittadini e gli organi di stampa. Sono molto dispiaciuto per il rifiuto ricevuto ma ce ne faremo una ragione e andremo avanti. Sono certo che Varese sia contraria all’uomo solo che scappa dai confronti. Spero che anche gli altri candidati mi facciano sapere le loro disponibilità ed in base agli impegni di tutti nei prossimi giorni possano essere organizzati altri confronti tra candidati. Intanto, appuntamento per tutti il 2 marzo per l’incontro al Twiggy, io assicuro la mia presenza e la tanta voglia di confrontarmi con i cittadini”.

Tag:

Leggi anche:

  • A cavallo tra le rocce lunari, e su astronavi fai da te

    Quante ne sono state dette sulla terra e sulla luna, sabato 18 ottobre a Busto Arsizio se ne vedranno delle belle sull’argomento. Appuntamento dalle 10 alle 16 al maneggio La Bastide in via Samarate, 150. Si farà una gimkana a cavallo tra modelli di rocce lunari, si costruirà un’astronave
  • Conferimento Ufficiale del Titolo Comune Europeo dello Sport 2019 alla Città di Sesto Calende

    Un lunedì pieno di emozioni ed entusiasmo è stato lo scorso 30 ottobre presso la sala d’onore del CONI a Roma per Simone PINTORI (Consigliere Comunale Delegato allo Sport) Danila DE CANDIDO (Consigliere Comunale Delegato ai Bandi) Andrea SCANDOLA (Rappresentante della Pro Sesto) Daniele
  • Cinque mastini della Pallanuoto Banco BPM Sport Management convocati in Nazionale

    Saranno ben cinque gli atleti della Pallanuoto Banco BPM Sport Management che dal 29 ottobre all’1 novembre 2017 si ritroveranno al Centro Federale di Ostia per il raduno collegiale della Nazionale Italiana. Il Commissario Tecnico Alessandro Campagna radunerà gli azzurri per quattro giorni di
  • Definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup

    Sorteggiati oggi gli accoppiamenti dei quarti di finale di Len Euro Cup, con la Pallanuoto Banco BPM Sport Management che ha conosciuto il nome della sua avversaria: la Stella Rossa Belgrado. La formazione guidata da mister Marco Baldineti dunque sfiderà la compagine serba (vincitrice