Galimberti tira diritto: “Orrigoni non c’è? Io sì, per i cittadini”

Il candidato sindaco del centrosinistra ha chiesto confronti individuali anche con gli altri candidati sindaci: Malerba, Badoglio e Steidl

29 febbraio 2016
Guarda anche: PoliticaVarese
galimberti

“Peccato, è una occasione persa per Varese e i varesini di poter partecipare ad un incontro sulle idee per la città. Ma confermo ai cittadini che l’incontro pubblico ci sarà e io sarò lì per illustrare la mia visione per il futuro della mia amata città”.

Questa la ferma risposta di Davide Galimberti, candidato sindaco per il centro sinistra e liste civiche, alla notizia che Orrigoni ha rifiutato di partecipare al confronto di mercoledì 2 marzo aperto a tutti i cittadini. “Questa poca voglia di confrontarsi con gli altri candidati dimostra anche che noi siamo già pronti per amministrare Varese mentre invece è singolare, e preoccupante, che ad aver bisogno di più tempo per preparare le idee da presentare alla città sia proprio la parte che ha già governato per oltre 20 anni”.

“In queste ore ho chiesto a tutti i candidati – Malerba, Steidel e Badoglio -, con la gentilezza e la pacatezza che da sempre mi contraddistinguono, un confronto individuale da svolgersi nei prossimi giorni per far emergere in maniera più incisiva le idee di ciascuno e le differenze tra di noi. Un dibattito tra 4 o 5 candidati rischierebbe invece di non lasciare nulla ai cittadini che vogliono capire bene cosa pensa il loro futuro sindaco”.

“Sono convinto che un sindaco, e a maggior ragione chi si candida a farlo, abbia il dovere di confrontarsi pubblicamente ed in maniera assolutamente trasparente con i cittadini e gli organi di stampa. Sono molto dispiaciuto per il rifiuto ricevuto ma ce ne faremo una ragione e andremo avanti. Sono certo che Varese sia contraria all’uomo solo che scappa dai confronti. Spero che anche gli altri candidati mi facciano sapere le loro disponibilità ed in base agli impegni di tutti nei prossimi giorni possano essere organizzati altri confronti tra candidati. Intanto, appuntamento per tutti il 2 marzo per l’incontro al Twiggy, io assicuro la mia presenza e la tanta voglia di confrontarmi con i cittadini”.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Si è concluso un altro weekend sportivo, anzi per l’esattezza si chiuderà questa sera alle ore 20.30 con il posticipo di basket dell’Openjobmetis che in casa con Pistoia si gioca una partita delicatissima in virtù dell’obiettivo salvezza. Per il resto turni di campionati poco
  • Pallanuoto: vittoria convincente della BPM Sport Management contro la Roma Vis Nova

    Tre punti per dimenticare la delusione europea. La BPM Sport Management, nel turno infrasettimanale di Campionato (16ª giornata), giocato ieri pomeriggio, batte nella Piscina del Foro Italico la Roma Vis Nova per 20-9 (6-3, 3-2, 4-3, 7-1) e centra la sesta vittoria consecutiva. I Mastini
  • Volley – La UYBA vola ai quarti, ma che fatica!

    La UYBA torna da Minsk con la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Cev in tasca. Il ko per 3-2 (25-22, 22-25, 25-21, 24-26, 15-10) rimediato nella gara di ritorno degli ottavi in casa del Minchanka Minsk, infatti, consente alle farfalle di strappare il pass per il turno successivo in virtù
  • BCC Cup, il basket con il cuore raccoglie 10.000 euro per la fondazione Il Ponte del Sorriso

    Il primo trofeo BCC Cup è andato alla solidarietà. La grande partecipazione di pubblico sugli spalti del PalaBorsani e l’agonismo messo in campo dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese e dal Legnano Basket Knights hanno fatto vincere il grande cuore del basket e di tutti gli appassionati della