Galimberti lancia il guanto di sfida a Orrigoni: “Il 2 marzo al Twiggy”

Il candidato del centrosinistra invita l'avversario nel locale di via De Cristoforis. La struttura storica della Coopuf diventa teatro della battaglia elettorale

24 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
Coopuf 2

“Sarei molto lieto di potermi confrontare con Orrigoni mercoledì 2 marzo, alle ore 21, al Twiggy”. E’ l’invito che arriva questa mattina da Davide Galimberti, candidato sindaco di Varese per il centro sinistra e le liste civiche.

“Mettiamo al centro le idee per Varese e spieghiamo ai cittadini quale futuro abbiamo in mente per la nostra città. Spero che Mr Tigros, come viene definito in questi giorni dai giornali, accetti la mia proposta e si possa dare vita ad un sano e ricco confronto che faccia emergere che tipo di città hanno in mente i due principali candidati alla carica di sindaco. Io mercoledì sera sarò al Twiggy e spero che Orrigoni possa essere seduto accanto a me, questa mattina gli ho inviato un invito personale”.

Davide Galimberti aveva lanciato l’idea di un faccia a faccia durante la sua conferenza di apertura della campagna, proponendo di svolgere il confronto entro 10 giorni: il 2 marzo saranno passati 12 giorni.

“Sono sicuro che se Orrigoni accetterà il mio gentile invito – continua Galimberti – potremo confrontarci da subito sulle nostre idee e visioni per Varese senza aspettare la presentazioni dei programmi che potrebbe avvenire anche tra 2 mesi. E se comunque volesse parlare più della situazione di Varese oggi anzichè di programmi futuri per me non ci sono problemi. Come sanno i varesini di cose da dire e da cambiare non ne mancano. Invito quindi tutti i cittadini, mercoledì 2 marzo alle 21 al Twiggy per il primo vero confronto tra due dei candidati sindaci di Varese. E invito i direttori delle testate di Varese a fare da moderatori a questo momento importante per la città. Nelle tre settimane successive a questo primo confronto chiedo da subito agli altri due candidati di organizzare insieme due faccia a faccia simili, in modo da regalare alla città entro marzo una fotografia chiara delle differenze e delle sintonie e affrontare gli ultimi due mesi prima del voto con più informazione”.

Tag:

Leggi anche:

  • Andrea Piccolo vince la 41° Piccola Tre Valli Varesine

    Sono stati 129 i ragazzi categoria Allievi che hanno partecipato alla 41° edizione della Piccola Tre Valli Varesine, tradizionale gara valevole come 2° prova del Giro della Provincia e 3° Trofeo Veneto Banca. A tagliare per primo il traguardo, dopo 60 chilometri di gara, Andrea Piccolo del
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management espugna Torino con una grande prestazione

    La terzultima giornata della regular season del Campionato di A1 non riserva sorprese per la BPM Sport Management. Il sette di Gu Baldineti batte in trasferta il Torino ’81 per 19-9 (3-2, 5-3, 7-0, 4-4) e grazie ad un’ottima prestazione continua la preparazione alla Final Six, in programma tra
  • Progetto Binda 2017, quando il ciclismo è passione

    Il “Progetto Binda 2017” prende ufficialmente il via martedì 25 aprile con la Piccola Tre Valli Varesine, giunta alla sua 41° edizione. La tradizionale gara – valevole come 2° prova del Giro della Provincia categoria Allievi e come 3° Trofeo Veneto Banca – si disputerà a Induno
  • La Pro Loco fa il “giro del mondo” con Paola Gianotti

    Emozionante serata nella Sala consiliare del Castello Visconteo per il “Mese della Cultura” organizzato dalla Pro Loco Fagnano Olona guidata da Armida Macchi e Paolo Bossi. Guest star del momento è stata la famosa ciclista Paola Gianotti, contattata tramite il Gruppo Sportivo