Funicolare: numeri in netta crescita rispetto al 2015

Tra luglio e agosto 6700 utenti in più verso il Sacro Monte

01 settembre 2016
Guarda anche: Varese
Foto dal sito www.varesefunicolari.org

L’estate del 2016 ha visto una crescita del numero dei passeggeri della funicolare che porta al Sacro Monte di Varese. Nei mesi di luglio e agosto si è registrato un aumento di oltre 6700 utenti in più rispetto all’estate del 2015. Quest’anno nei due mesi centrali dell’estate sono saliti in funicolare al Sacro Monte oltre 19mila persone. L’incremento maggiore di utenti si è registrato nel mese di agosto con oltre 14mila viaggiatori: nello stesso mese del 2015, ad utilizzare la funicolare di Varese furono poco più di 9800 persone.

 

“Un aumento di passeggeri e un maggiore interesse di turisti e varesini nei confronti della funicolare che ci fa ben sperare per il futuro – dichiara Davide Galimberti, sindaco di Varese -. Inoltre i dati ci confermano che quando il servizio pubblico funziona i primi a rispondere positivamente sono proprio i cittadini. Questi ottimi risultati sono anche il frutto della campagna di promozione e di potenziamento del servizio pubblico. A dare una mano sono state anche le belle giornate di sole che ci ha regalato questa estate. La nuova amministrazione ha investito molto per prolungare il trasporto pubblico, in particolare in occasione di grandi eventi come il festival Tra Sacro e sacro Monte che a luglio ha animato la nostra montagna e la Festa degli Alpini ad agosto”.

Il potenziamento del trasporto pubblico locale si conferma anche in occasione di un altro evento importante per Varese: la Fiera Campionaria che prenderà il via il 3 settembre alla Schiranna. L’amministrazione guidata dal sindaco Galimberti, in sinergia con l’azienda del trasporto pubblico e grazie all’impegno dell’assessore Andrea Civati ha deciso infatti di favorire gli spostamenti dei visitatori con l’autobus aumentando il numero delle corse serali nei sabato e domenica in cui si svolgerà la Fiera. “Si consolida il nostro impegno volto a favorire il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile – spiega Andrea Civati, assessore alla Mobilità -. Questo ulteriore intervento dedicato alla Fiera intende inoltre prevenire i problemi di parcheggio e traffico che potrebbero verificarsi alla Schiranna durante l’evento fieristico”.

 

Il potenziamento per Linea N del trasporto pubblico durante la Fiera sarà:
Sabato 3 e 10 settembre corse in partenza alle 20.55 (fino Belforte Cimitero) – 21.25 (fino Belforte Cimitero) – 21.55 (fino Belforte Cimitero) – 22.25 (limitate al centro cittadino). Domenica 4 settembre, corse in partenza da Schiranna (Dei Prati) alle ore 20.30 (limitata al centro) – 21.15 (limitata al centro) – 22.00 (limitata al centro). Domenica 11 settembre (la Fiera chiude alle ore 21.00), corse in partenza da Schiranna (Dei Prati) alle ore 20.30 (limitata al centro) – 21.15 (limitata al centro).

Tag:

Leggi anche:

  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta