Frontalieri, la Regione: “Occorre maggior impegno da parte del governo Renzi”

Il presidente della commissione speciale Lombardia-Canton Ticino Francesca Brianza e il consigliere-segretario della presidenza del consiglio regionale Daniela Maroni chiedono all'esecutivo di tutelare i lavoratori d'oltreconfine

27 marzo 2015
Guarda anche: PoliticaVarese Città
Frontalieri

“Il governo centrale tenga alta la guardia e si attivi a difesa dei frontalieri e dei comuni di confine”. E’ quanto chiedono  Francesca Brianza, presidente della commissione speciale per i rapporti tra Lombardia e Svizzera, e Daniela Maroni, consigliere-segretario della residenza del consiglio regionale.

Nonostante i ripetuti incontri in sede istituzionale con i rappresentanti sindacali, amministratori e il negoziatore del governo italiano, Vieri Ceriani, possiamo affermare che non sono diminuite le nostre preoccupazioni in merito al futuro dei lavoratori e dei Comuni di frontiera”. 

Anche la rivalutazione improvvisa della moneta elvetica, il cosiddetto “superfranco”, anziché rappresentare un vantaggio , ha immediatamente penalizzato e messo in crisi un equilibrio già delicato, come quello delle zone di confine.
È necessario quindi che tutte le istituzioni, a partire dallo Stato italiano che è l’ente competente dal punto di vista decisionale – spiegano – mettano in campo azioni volte alla tutela dei nostri cittadini”.

Tra queste spicca la creazione di Zone Economiche Speciali, così come previste nel progetto di legge approvato dal Consiglio Regionale: “Crediamo possano rappresentare lo strumento più efficace per consentire alle imprese di contare su una pressione fiscale equiparabile a quella elvetica, con i conseguenti vantaggi in termini economici ed occupazionali. Occorre però che Roma decida finalmente di portare a compimento questa operazione nei tempi più rapidi possibili.”

 

Tag:

Leggi anche:

  • Varese e Regione Lombardia in azione contro lo smog

    Dal primo ottobre entreranno in vigore le nuove limitazioni del traffico previste da Regione Lombardia per il contenimento delle polveri sottili, al fine di ridurre lo smog. Le limitazioni, come previsto dalla regione, riguarderanno anche Varese e nelle prossime ore il sindaco firmerà
  • Alessandro Pepe “La Regione intervenga sui treni”

    “Treni a misura d’uomo: più corse, più sicurezza e maggiori servizi”. Con queste parole il consigliere comunale del Pd Alessandro Pepe introduce l’emendamento alla mozione del collega Conte che ha intenzione di presentare al consiglio di giovedì 27 settembre. Durante il
  • Pubblicato anche quest’anno il concorso per le scuole della Lombardia

    E’ stato pubblicato sul Bollettino di Regione Lombardia e su www.consiglio.regione.lombardia.it il bando di concorso, destinato alle scuole di primo e secondo grado, sulla vicenda delle foibe e dell’esodo giuliano dalmata istriano. Quest’anno il tema è declinato così: “Gli altri
  • Summit Localismo, Brianza: Lombardia capofila del rinnovamento europeo

    Lo ha dichiarato la Vicepresidente del Consiglio della Regione Lombardia, intervenendo questa mattina al primo “Localism Summit – A glocal vision for the future of Europe” organizzato dal Gruppo ECR del comitato delle Regioni. Il Summit si è concentrato sul futuro dell’Europa cercando