Forza Nuova: oggi pomeriggio presidio a Gorla Minore

Alle 15.30 il movimento di estrema destra manifesta contro i richiedenti asilo presenti in paese

11 ottobre 2015
Guarda anche: Politica
Taranto, arrivo dei profughi libici da Lampedusa

Un presidio a Gorla Minore per dire no alla presenza dei profughi in paese: è questo l’appuntamento organizzato da Forza Nuova per oggi pomeriggio.

Nella provincia di Varese, come in tutta Italia, continua incessante l’impegno forzanovista di opposizione alle politiche governative in materia
di immigrazione: nel pomeriggio di domenica 11, dalle 15.30, la Comunità Militante della Provincia di Varese terrà a Gorla Minore presso il
posteggio di Via Giacchetti angolo Via Terzaghi un presidio contro la presenza e il relativo mantenimento in paese di una trentina di richiedenti
asilo ospitati da mesi in una struttura privata, gestita dalla cooperativa Balansino/Garavello, in via Colombo.
Il responsabile Russo Federico intende così esprimersi: “Gli esotici ospiti di Via Colombo non provengono da paesi in guerra e l’origine catastale dello stabile da loro occupato non è certo residenziale ma si sa, quando si tratta di ingrassare qualche
cooperativa o di ospitare clandestini al prefetto viene concesso ogni potere! Ennesimo affronto a tutti gli italiani in difficoltà  dimenticati
dalle istituzioni, quest’ultime semmai impegnate ad avvallare la sostituzione etnica del nostro Popolo inglobando forzatamente milioni di
immigrati. Il centro-sinistra ha una concezione palesemente anti-nazionale, il centro-destra ha fallito!
Gorlesi solo Forza Nuova vi difende! Chiusura di tutti i centri di accoglienza per falsi profughi, uscita immediata dagli obblighi imposti dal regolamento di Dublino e dal Trattato di Shengen, ritorno alla sovranità  decisionale in materia di difesa dei confini nazionali, ritorno alla piena applicabilità  del reato di immigrazione clandestina, riconversione immediata dei fondi stanziati per il mantenimento degli immigrati in progetti a sostegno dei tanti italiani in
difficoltà”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti