Festa di San Martino a Fagnano Olona l’11 e 12 novembre 2017

Si rinnova la benedizione dei pani, e la Pro Loco organizza visite guidate alla Cappella di San Martino

09 novembre 2017
Guarda anche: Varese provincia

La Pro Loco Fagnano Olona e la Comunità pastorale Madonna della Selva organizzano due importanti momenti di festa per San Martino, compatrono di Fagnano Olona e cordone ombelicale della civiltà fagnanese perché la frazione di San Martino fù il primo nucleo abitato di Fagnano.

Il primo momento, nella giornata di Sabato 11 novembre 2017, giorno dedicato a San Martino, sarà celebrata la Santa Messa alle ore 8.30 nella Chiesa di San Gaudenzio. La Pro Loco offrirà, anche quest’anno, i pani che saranno benedetti e distribuiti ai fedeli al termine della Messa.

Il secondo momento, grazie all’impegno dei volontari Pro Loco, consentirà alle persone interessate di partecipare alla visita guidata alla Cappella di San Martino (A.D. 1742), un autentico gioiello artistico-culturale riportato agli antichi splendori da un impegnativo lavoro di restauro conservativo promosso dalla Pro Loco. Le visite guidate si svolgeranno Sabato 11 Novembre e Domenica 12 novembre 2017 dalle ore 15 alle ore 17. Vi aspettiamo alla Cappella di San Martino, in Piazza Matteotti (zona Biblioteca e campo sportivo).

In occasione della ricorrenza dei lavori di restauro conservativo promossi dalla Pro Loco, i volontari dell’associazione hanno realizzato delle tavole che saranno esposte durante le visite guidate alla Cappella di San Martino e che vogliono riassumere i lavori di restauro, ma anche la Storia locale che si intreccia tra l’antica Chiesa parrocchiale di San Martino (ormai distrutta) e la nuova Chiesa parrocchiale di San Gaudenzio.

Infatti, corso degli anni 2006 e 2007 la Pro Loco di Fagnano Olona si è impegnata nell’importante opera di restauro della Cappella di San Martino, per offrire ai fagnanesi questo gioiello com’era stato realizzato.

Questo oneroso restauro è stato possibile grazie al contributo del Comune di Fagnano Olona, ai finanziamenti statali ottenuti dalla Legge Finanziaria del 2006 tramite il Sig. Fausto Bossi (Socio onorario della Pro Loco Fagnano Olona), e dagli stanziamenti di Fondazioni e Provincia di Varese.

E’ stata una grande festa quella della cerimonia di inaugurazione a conclusione dei lavori di restauro, alla presenza dell’allora Sindaco di Fagnano Olona Santino Rossi, della Presidente della Pro Loco Armida Macchi Porta, del giornalista Fausto Bossi, dell’Onorevole Giancarlo Giorgetti e dell’allora Assessore al Marketing Territoriale e Identità Culturali della Provincia di Varese Claudia Colombo.

Per ulteriori informazioni consultare il sito della Pro Loco http://www.proloco-fagnanoolona.org/2017/festa-di-san-martino-2017/

Tag:

Leggi anche:

  • Torna a Maccagno la festa della poesia

    Giunta ormai alla ventesima edizione del premio di poesia (nona per quarto riguarda la sezione racconti), la Festa 2018 prevederà un pomeriggio di musica, cultura e festa, con la premiazione delle opere vincenti e la presentazione del libro-antologia contenente tutte le “poesie e racconti
  • 70 docenti all’incontro “Vieni a giocare con me!?”

    La scorsa settimana è stata caratterizzata, tra l’altro, da un appuntamento info formativo promosso dall’Istituto Comprensivo “Ezio Crespi” di Busto Arsizio (Dirigente Scolastico prof.ssa Cristina Boracchi) con il patrocinio dell’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani) e
  • Fagnano Olona, la serenata a ritmo di tango inaugura il Festival del Medio Olona

    “Serenata al ritmo di Tango”, è stato un percorso che ha abbracciato e ripercorso i vari generi musicali dall’Opera, con Arie tratte dal più popolare repertorio lirico internazionale: Puccini, Verdi, Leoncavallo, passando all’operetta (F. Lehàr), alla musica vocale da camera (F. P. Tosti
  • Fagnano, “Serenata al ritmo di Tango”

    Il Castello Visconteo di Fagnano Olona ospiterà domenica 23 Settembre 2018, alle ore 16, una “Serenata al ritmo di Tango“, organizzato dall’Associazione Culturale 2L Lombardia Lucania in collaborazione con la “Compagnia di canto Vittorio Tosto”, l’Associazione Amici e Sostenitori