Ferrovia Varese-Porto Ceresio: la Regione s’impegna per la riattivazione

Passa la mozione voluta da Luca Marsico

06 settembre 2016
Guarda anche: Varese Città
Trenoferrovie

Riattivare e valorizzare la linea ferroviaria Varese – Porto Ceresio e al tempo stesso mettere a punto una riorganizzazione efficiente ed integrata del trasporto pubblico su rotaia e gomma che interessi la valle. E’ quanto chiede una mozione presentata da Forza Italia (primo firmatario Luca Marsico), sottoscritta anche dai consiglieri varesini di Lega Nord e Lista Maroni, e sulla quale sono poi confluiti i voti anche di tutti altri Gruppi consiliari.
La mozione invita la Giunta regionale ad attivarsi con RFI affinché sia predisposto il progetto e attuato. Nel documento si sottolinea che la riapertura e la riattivazione della linea ferroviaria Varese – Porto Ceresio è una necessità importante.
“In questo modo – ha detto Luca Marsico – si ridurrà il traffico veicolare e al tempo stesso si verranno a creare nuove occasioni per incrementare il turismo verso una  località che è annoverata tra i 20 paesi più belli d’Italia”.
Il servizio ferroviario sulla trattata Varese – Porto Ceresio è sospeso dal 1 gennaio del 2010.

«E’ necessario agire con tempestività e mettere in campo le necessarie risorse economiche per riattivare la linea ferroviaria che collega Varese con  Porto Ceresio – sottolinea Marsico- il paese infatti basa la sua economia principalmente sul turismo, sull’ arte e sulla storia: non vanno dimenticati, fra gli altri, la presenza del Museo Etnografico, della Linea fortificata Cadorna e di altre realtà di primario interesse anche in realtà civiche limitrofe, come itinerari naturalistici, sportivi oltre che la possibilità di raggiungere la Confederazione Svizzera.

La riattivazione della linea consentirà, inoltre – conclude il consigliere regionale e Presidente della Commissione Ambiente e Protezione civile – di ridare beneficio all’economia delle valli e di ridurre il trasporto su gomma, attualmente in essere, oltre che l’ integrazione con il nuovo servizio ferroviario che vedrà Varese snodo centrale rispetto al nuovo collegamento Arcisate-Stabio.»

Tag:

Leggi anche:

  • Draghi Valle Olona: a settembre una nuova avventura per il Minibasket

    Partirà a Settembre una nuova avventura per il Minibasket grazie alla collaborazione tra Polisportiva Sportpiu, Scuola Basket Castellanza e A.S.D. Draghi Gorlazy di Gorla Maggiore: la Scuola Minibasket Draghi Valle Olona, il primo centro sovraterritoriale della zona! Il Progetto concretizza
  • Riqualificazione del campo da rugby di Giubiano, accordo firmato

    Questa mattina a Roma è stata firmata la convenzione tra il Coni e i 32 Enti locali che hanno presentato, e sono stati selezionati, nell’ambito del bando “Fondo Sport e Periferie”, dedicato alla riqualificazione degli impianti sportivi italiani. Tra i comuni presenti a Roma c’era anche
  • Un percorso mondiale per la 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine

    La 2° edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine, in programma a Varese sabato 30 settembre (crono) e domenica 1° ottobre (gran e medio fondo) sarà una gara da non perdere. Entrata da quest’anno nel circuito UCI GRAN FONDO WORLD SERIES la Gran Fondo Tre Valli Varesine 2017 sarà una prova
  • Sanità: illustrato il modello di inclusione dell’Associazione Special Olympics

    Promuovere sempre di più lo sport come mezzo di inclusione sociale per i disabili intellettivi anche gravi e valutare anche la possibilità di individuare un riferimento regionale per la formazione di allenatori e istruttori dello sport unificato (l’attività motoria e sportiva fatta