Ferrovia Varese-Porto Ceresio: la Regione s’impegna per la riattivazione

Passa la mozione voluta da Luca Marsico

06 settembre 2016
Guarda anche: Varese Città
Trenoferrovie

Riattivare e valorizzare la linea ferroviaria Varese – Porto Ceresio e al tempo stesso mettere a punto una riorganizzazione efficiente ed integrata del trasporto pubblico su rotaia e gomma che interessi la valle. E’ quanto chiede una mozione presentata da Forza Italia (primo firmatario Luca Marsico), sottoscritta anche dai consiglieri varesini di Lega Nord e Lista Maroni, e sulla quale sono poi confluiti i voti anche di tutti altri Gruppi consiliari.
La mozione invita la Giunta regionale ad attivarsi con RFI affinché sia predisposto il progetto e attuato. Nel documento si sottolinea che la riapertura e la riattivazione della linea ferroviaria Varese – Porto Ceresio è una necessità importante.
“In questo modo – ha detto Luca Marsico – si ridurrà il traffico veicolare e al tempo stesso si verranno a creare nuove occasioni per incrementare il turismo verso una  località che è annoverata tra i 20 paesi più belli d’Italia”.
Il servizio ferroviario sulla trattata Varese – Porto Ceresio è sospeso dal 1 gennaio del 2010.

«E’ necessario agire con tempestività e mettere in campo le necessarie risorse economiche per riattivare la linea ferroviaria che collega Varese con  Porto Ceresio – sottolinea Marsico- il paese infatti basa la sua economia principalmente sul turismo, sull’ arte e sulla storia: non vanno dimenticati, fra gli altri, la presenza del Museo Etnografico, della Linea fortificata Cadorna e di altre realtà di primario interesse anche in realtà civiche limitrofe, come itinerari naturalistici, sportivi oltre che la possibilità di raggiungere la Confederazione Svizzera.

La riattivazione della linea consentirà, inoltre – conclude il consigliere regionale e Presidente della Commissione Ambiente e Protezione civile – di ridare beneficio all’economia delle valli e di ridurre il trasporto su gomma, attualmente in essere, oltre che l’ integrazione con il nuovo servizio ferroviario che vedrà Varese snodo centrale rispetto al nuovo collegamento Arcisate-Stabio.»

Tag:

Leggi anche:

  • Dal 27 settembre la grande pallanuoto a Busto Arsizio con la BPM Sport Management e la Len Euro Cup

    Al via della competizione ci saranno, oltre ai mastini di Busto Arsizio, anche i francesi del Montpellier e del Pays D’Aix Natation, i tedeschi dell’OSC Postdam, i croati dello Jadran Split, gli ungheresi dello FTC Budapest (squadra che nella scorsa stagione si era aggiudica la Len Euro Cup) e
  • Ierago con Orago, inaugurazione Palestra in acqua Cele Daccò

    Il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo interverrà domani, alle ore 10,30, alla cerimonia di inaugurazione dell’impianto sportivo acquatico “Palestra in acqua Cele Daccò” di Jerago con Orago (Varese) situato in via Onetto 4, vicino all’area Feste del Comune. La
  • Varese, Gianmarco Pozzecco cittadino onorario

    L’iniziativa è stata ideata da Marco Pinti che ha poi trovato l’appoggio della società varesina Pallacanestro Varese e successivamente della Delegazione Provinciale CONI. Gianmarco Pozzecco negli anni in cui ha giocato per la pallacanestro Varese ha sempre dimostrato, come sostiene Pinti
  • Sesto Calende, assegnazione del titolo Comune Europeo dello Sport 2019

    “È con orgoglio e soddisfazione che comunichiamo l’assegnazione del titolo Comune Europeo dello Sport 2019 a Sesto Calende” commentano a caldo la Consigliera Delegata ai Bandi Danila De Candido e il Consigliere Delegato allo Sport Simone Pintori “A nome di tutta