FAI annuncia il censimento dei “luoghi del cuore”

Fino al 30 novembre vota i luoghi che ti hanno emozionato e salvali

24 Luglio 2018
Guarda anche: Cultura Musica SpettacoloItalia

Luoghi del cuore è un modo di dire entrato ormai nel lessico comune e utilizzato abitualmente per indicare luoghi unici, una mappa variegata e sorprendente formata da siti per noi speciali perché legati alla nostra identità e alla nostra memoria. Piccoli o grandi, famosi o sconosciuti, questi luoghi ci emozionano e raccontano la nostra storia personale: un sogno, una scoperta, una gioia, un rifugio. Vederli in stato di degrado o di abbandono, senza la cura necessaria a proteggerli o un’adeguata valorizzazione per farli conoscere, ci rattrista, ci ferisce ma ci fa anche impegnare e lottare per offrirgli un futuro.

Nel corso degli anni il censimento FAI ha ottenuto risultati sempre più incoraggianti: degli oltre 5 milioni di voti complessivamente ricevuti a partire dal debutto de I Luoghi del Cuore, 1.5 sono pervenuti nell’ultima edizione, datata 2016. A queste preferenze, come noto, possono seguire azioni concrete. Quest’anno al bene che avrà ottenuto più segnalazioni sarà assegnato un contributo di 50mila euro, 40mila saranno destinati al secondo classificato, 30mila al terzo. Ai riconoscimenti economici principali si uniranno uno stanziamento aggiuntivo di 5mila euro per i luoghi che supereranno i 50mila voti e un contributo di pari importo riservato al luogo che raccoglierà più voti nelle filiali Intesa Sanpaolo e avrà conquistato almeno 2mila segnalazioni.

Ora torna l’opportunità che tanti italiani aspettano per dare concretezza a questo impegno e dare voce alle loro richieste e ai loro desideri. Grazie alla 9ª edizione de I Luoghi del Cuore sarà nuovamente possibile votare e cambiare il destino dei luoghi che amiamo.

Tag:

Leggi anche:

  • MAGGIO IN FIORE” a Villa Della Porta Bozzolo, Casalzuigno (VA)

    Sabato 25 e domenica 26 maggio 2019, dalle ore 10 alle 18, Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno (VA) – splendida “villa di delizia” a due passi dal Lago Maggiore – ospiterà l’evento “Maggio in fiore”: un intero weekend dedicato alla magia dei fiori di primavera, che il FAI
  • LA STORIA IN CUCINA Cena “come una volta” al Monastero del FAI

    Sabato 18 maggio 2019 andrà in scena al Monastero di Torba, Bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Gornate Olona (VA), un viaggio culinario alla scoperta delle tradizioni alimentari che si sono susseguite nei secoli e nelle culture che hanno toccato questo affascinante e antico monastero,
  • Tutto esaurito all’Hotel Campo dei Fiori, prossima visita 9 giugno

    A cinquant’anni dalla sua chiusura, apertura straordinaria di questo gioiello dell’architettura Liberty di inizio`900, opera dell’architetto Giuseppe Sommaruga, posto sulla sommità del Monte Tre Croci a ridosso della città di Varese. I volontari del FAI Giovani di Varese
  • FAI “La famiglia Bozzolo racconta”

    Domenica 14 aprile presso Villa Della Porta Bozzolo ci sarà un’affascinante iniziativa: “La famiglia Bozzolo racconta”. 15.00 – 16.00 Visita per le sale della villa incentrata sulle vicende dei Bozzolo (facoltativa) 16.00 – 18.00 Conversazione e tè con gli eredi della famiglia