Evasione per Raoul Bova, condannato a 1 anno e 6 mesi

Evasione di circa 700mila euro per l’attore, registrata tra il 2005 e il 2011: l’accusa è di dichiarazione fraudolenta mediante artifici

25 luglio 2017
Guarda anche: Cinema e Tv

Bello e impossibile…” cantava Gianna Nannini. Il bellissimo del cinema italiano è stato però beccato con le mani nel sacco. La Guardia di Finanza ha registrato a suo carico una maxi evasione, tra il 2005 e il 2011, di tasse non pagate pari a 700mila euro.

L’accusa contro di lui è di dichiarazione fraudolenta mediante artifici. Secondo i pm, Bova avrebbe trasferito alcuni costi alla società che gestisce la sua immagine, la Sammarco Srl, con un gioco finanziario. Dalla simulazione della cessione di alcuni diritti sui film alla simulazione dell’esistenza del diritto a ottenere sgravi fiscali, il tutto finalizzato a eludere il fisco, pagando un’aliquota Iva più bassa. 

L’attore è stato condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione, con i benefici della sospensione e della non menzione, per reati fiscali.

Tag:

Leggi anche:

  • Busto Arsizio, al via la nuova stagione cinematografica d’essai

    “La qualità è l’elemento principale che l’Amministrazione riconosce in questo progetto che le sale svolgono con professionalità e soprattutto passione. – ha osservato l’assessore – Le sale sono un segmento fondamentale del ‘sistema cinema’, realtà per cui la nostra città
  • Il Festival del Cinema Povero è pronto al gran finale

    Le iscrizioni al Festival si sono concluse il 15 Agosto con la partecipazione totale di 178 film ricevuti, di cui 98 Italiani e 80 Stranieri. Di questi, 17 sono documentari, 14 film d’animazione, 19 film di oltre 20 minuti, 68 fiction italiane e 60 fiction straniere. I film makers che hanno
  • Il cinema italiano piange Jimmy Il Fenomeno

    E’ morto nella casa di riposo di Milano ‘Casa per coniugi’ l’attore Luigi Origene Soffrano, noto come Jimmy il Fenomeno. Nato a Lucera (Foggia) il 22 aprile di del 1932, aveva 86 anni. I funerali si terranno a Milano alle 11. Oltre 150 i film in cui Soffrano ha recitato come
  • Cinema sotto le stelle a Busto Arsizio, gli appuntamenti del mercoledì d’estate

    Torna da mercoledì 8 agosto, alle 21.30, nel parco di Villa Calcaterra, il tradizionale appuntamento estivo con il cinema sotto le stelle, curato da BA Film Festival e Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, nell’ambito del ‘Sistema cinema’ coordinato dall’Amministrazione