Ergastolo per Pegoraro anche in Appello

Il sostituto procuratore di Milano chieda la conferma del massimo della pena per l'assassino di Laura Prati

14 aprile 2016
Guarda anche: Gallarate
Pegoraro

Condanna all’ergastolo: è questa la richiesta del sostituto procuratore generale di Milano, Daniela Meliota, per l’ex agente di Polizia Locale Giuseppe Pegoraro, autore dell’agguato al sindaco di Cardano al Campo Laura Prati che morì dopo venti giorni in ospedale.

Il processo di secondo grado, dopo il ricorso della difesa contro la sentenza del gup di Varese con rito abbreviato emessa un anno fa, è iniziato nella giornata di mercoledì davanti alla Corte d’Assise d’Appello del capoluogo lombardo. La decisione dei giudici di primo grado fu infatti l’ergastolo per omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e per il tentato omicidio del vicesindaco Costantino Iametti.

In primo grado furono inoltre riconosciuti risarcimenti totali per 423 mila euro: 400 mila euro per il marito e la figlia di Laura Prati, Giuseppe e Alessia Poliseno, 20 mila euro per l’ex vicesindaco Iametti, ferito nella sparatoria, tremila per il sindacato Spi-Cgil contro il quale l’assassino sparò un fumogeno mentre si dava alla fuga.

Tag:

Leggi anche:

  • Lunedì 28 agosto il raduno della Pallanuoto BPM Sport Management

    È in programma per lunedì 28 agosto il raduno ufficiale della Pallanuoto BPM Sport Management che, alle ore 10.30, si ritroverà alle Piscine Manara di Busto Arsizio per il primo allenamento stagionale (aperto ai media e al pubblico) agli ordini di mister Marco Baldineti. In questa prima fase di
  • Pallanuoto BPM Sport Management padrona di casa nel gruppo B

    Sono stati sorteggiati oggi a Novi Sad, in Serbia, i due gironi che andranno a comporre il primo turno dell’Euro Cup 2017/2018, manifestazione che vedrà impegnata anche la BPM Sport Management. Sarà proprio la formazione bustocca a ospitare dal 29 settembre all’1 ottobre, alle Piscine
  • La nazionale italiana di deltaplano vince il suo nono titolo mondiale e quinto consecutivo

    Il nuovo campione del mondo è Petr Benes, pilota della Repubblica Ceca che raccoglie il testimone dal nostro Alessandro Ploner e solo nel corso dell’ultima giornata. Infatti, Ploner ha quasi ininterrottamente tenuto la testa della graduatoria nei nove giorni di gara e il divario tra i due
  • Torna la Coppa del Mondo di Sci d’erba a Santa Caterina Valfurva

    L’adrenalina torna a salire a Santa Caterina Valfurva che, dopo le vincenti competizioni internazionali di sci alpino e sci nordico, si dimostra, ancora una volta, unica nello scenario sciistico mondiale, in estate e non solo in inverno. Infatti, dopo il grande successo della scorsa estate,