Enzo Tortora, un uomo che ha combattuto per la giustizia

Il consigliere regionale Luca Marsico ricorda la figura del grande giornalista

18 maggio 2016
Guarda anche: ItaliaPolitica
Tortora

“Enzo Tortora ha combattuto, in prima persona, una battaglia per la giustizia rafforzandola con profondo impegno civile e nelle Istituzioni europee lasciando un ricordo, sempre attuale, di un grande uomo e professionista, fra i padri della televisione italiana.

Il suo sforzo per ottenere giustizia ed arrivare alla verità dei fatti che lo hanno visto, suo malgrado, coinvolto, resta nella nostra memoria così come il suo commovente ritorno televisivo al timone di Portobello nel febbraio del 1987.
Mi impegnerò affinché possa esserci, in Consiglio regionale, un’occasione per ripercorrere la sua figura e la sua storia umana ed artistica”.

Queste le parole del consigliere regionale varesino Luca Marsico in occasione del ventottesimo anniversario dalla scomparsa del giornalista ligure Enzo Tortora e nel sessantesimo dal suo esordio televisivo, a fianco di Silvana Pampanini, nel varietà “Primo Applauso” per la regia di Piero Turchetti.

Tag:

Leggi anche: