Ecco il programma del 25 Aprile a Saronno

Il coreto si svolgerà da piazza Libertà a piazza Caduti Saronnesi

06 aprile 2016
Guarda anche: Saronno
Screenshot_2016-04-06-17-56-05-1

La Resistenza fu guerra di popolo, combattuta da civili, donne, bambini, anziani prima che dai partigiani e dai militari.

Da un popolo intero che diede solidarietà e supporto ai combattenti e che subì purtroppo per primo la ferocia dei nazifascisti. Una guerra che ebbe come punto di svolta cruciale gli scioperi del ’43 nelle fabbriche del nord, fatti anch’essi da semplici operai, uomini e donne disarmati che per primi dissero basta.

Il 25 Aprile del ’45, l’Italia fu liberata dall’oppressione nazi-fascista, da li a poco ci fu affidata la Costituzione Repubblicana, la Carta dei Diritti e dei Doveri che tuttora regola la nostra convivenza civile.

Da allora il 25 Aprile si festeggia, ogni anno, la Liberazione dalla dittatura, la ritrovata libertà e si ricordano i caduti per la causa, i partigiani, le vittime del nazifascismo… affinché tanto orrore non si ripeta.

Da allora ogni anno il 25 Aprile è innanzi tutto Festa di Popolo, di tutte le persone senza differenza di colore o di razza ma che hanno a cuore il rispetto del diritto di vivere Liberi. Per questo l’ANPI di Saronno, ritiene importante che, come ogni anno, si festeggia il 25 Aprile in piazza, in modo pacifico, con un corteo festoso e colorato insieme a tutti i saronnesi democratici e antifascisti, per valorizzare l’aggregazione e il dialogo delle persone, evitando che un giorno di festa e di ricordo si svolga nel chiuso di un’aula. Proprio per questo Anpi Saronno si è impegnato per organizzare il Corteo che si svolgerà come ogni anno da P.za Libertà al monumento in P.za Caduti Saronnesi.

L’ANPI Saronno invita tutte le associazioni democratiche, gli uomini e le donne, le ragazze e i ragazzi e i rappresentanti delle Istituzioni democratiche nate dalla Resistenza, ad aderire e partecipare alla manifestazione dei Partigiani ricordando che l’anniversario della fine della lotta per la Libertà è innanzitutto una Festa.

Programma del corteo sarà il seguente:

ore 11,00 – piazza Libertà raduno e partenza del corteo accompagnato dalla Banda cittadina;

ore 11,30 – Piazza Caduti Saronnesi, deposizione corona Anpi ai caduti saronnesi

interverra:

– Prof.ssa Iole Garuti – dell’Istituto Pedagogico della Resistenza;

seguiranno: letture e testimonianze di alcuni rappresentanti dell’associazionismo saronnese

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad