Ecco dove i cittadini possono parlare con Davide Galimberti. FOTO

''Varese Riparte Davvero'' lo spazio dedicato all'ascolto dei cittadini

16 aprile 2016
Guarda anche: Varese
FB_IMG_1460813258098

Apre il centro di ascolto “Varese riparte davvero” all’interno del Chiostro di Sant’Antonino, in corso Matteotti 53, dove tutti i cittadini potranno ricevere informazioni e presentare problemi al candidato sindaco Davide Galimberti.

“Sarà uno luogo aperto a tutti i cittadini per confrontarci, scambiarci idee e proposte per far ripartire davvero la nostra città. Da oggi, oltre che nei quartieri, sarò spesso qui e comunque ci sarà sempre qualcuno della nostra coalizione a disposizione di chi vorrà passare a trovarci – ha detto Galimberti – riallacciare un confronto diretto con i cittadini è quanto ci chiedono a gran voce tutte le persone che stiamo incontrando nel tour dei quartieri che sto portando avanti da diverse settimane. Girando tra i varesini sto scoprendo una gran voglia di partecipazione e di far tornare grande la nostra città, iniziando proprio dai quartieri che sono la vera ricchezza di Varese. Le persone mi chiedono di tornare ad essere ascoltate ma chiedono anche azioni concrete che risolvano davvero i problemi di una città che in questi anni si è fermata. Azioni reali e concrete sulla sicurezza, migliorare la mobilità, riqualificazione delle aree degradate, più attenzione al sociale e ai quartieri, riportare lavoro e impresa in città, promuovere il turismo e la cultura, sono questi i temi che maggiormente ci sottopongono i varesini e sui quali dedicheremo una attenzione speciale dal primo giorno di amministrazione, riaprendo le porte di Palazzo Estense a tutti perché diventi davvero la casa dei varesini da dove far tornare a crescere la nostra città”.
La lista del Pd è quasi ultimata. Il lavoro dei “saggi” è concluso, settimana prossima passerà dal direttivo cittadino.
“Non sono candidati solo iscritti al partito – spiega il segretario cittadino Luca Paris – ma anche molti indipendenti, e rappresentanti delle professioni. Ci sono inoltre rappresentanti di tutti i quartieri della città”.
Capolista sarà il consigliere comunale uscente Andrea Civati. Inoltre verranno ricandidati tutti gli uscenti: Fabrizio Mirabelli, Luca Conte, Luisa Oprandi, Giampiero Infortuna, Emilio Corbetta e Giovanni Miedico. Lo stesso segretario Paris sarà candidato. E le due segretarie di circolo Francesca Ciappina e Rossella Dimaggio.
“La candidatura di Maroni a capolista della Lega è un atto di debolezza – commenta Paris – avere una persona rappreserntativa, che rischia di mettere sotto tutela il candidato sindaco della destra, dimostra tutta l’insicurezza del loro partito”.

Leggi anche:

  • “Merende sotto l’albero”: le Piscine Manara festeggiano il Natale

    Le Piscine Manara si preparano in grande stile all’arrivo delle festività natalizie. Infatti, domenica 11 dicembre, Sport Management, la società che gestisce il Centro Natatorio, in collaborazione con Royal Time, organizzerà un evento all’insegna dello sport e del divertimento per
  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale