Doposcuola: a Varese si integra il piano operativo

Spazio alle associazioni dei genitori; da settembre un nuovo tavolo permanente

21 luglio 2015
Guarda anche: Varese Città
Scuola

Oggi in giunta è stata approvata un’integrazione al piano operativo dei servizi parascolastici 2015-2016.
«Abbiamo ascoltato e accolto le richieste di tanti genitori – ha spiegato l’assessore Enrico Angelini – realizzando un vero e proprio approccio sussidiario. Il Comune garantisce ben 1250 posti per il doposcuola, anche per il prossimo anno scolastico, ma ci sono richieste in più e quindi liste di attesa in molte scuole primarie rispetto al passato. Le famiglie hanno sempre più necessità di coprire la fascia pomeridiana. La delibera per quanto possibile va in questo senso, con rassicurazioni concrete ai genitori, grazie alla collaborazione con le stesse associazioni genitori».
Verranno infatti attivati gruppi di doposcuola gestiti da Associazioni Genitori già costituite giuridicamente nelle scuole stesse o in via di attivazione: il Comune garantirà le sedi e i pagamenti delle utenze. Le rette saranno equivalenti ai doposcuola. «In questo modo – ha detto l’assessore – si garantisce un servizio che il Comune da solo non può portare avanti con numeri tanto importanti. Da qui nasce una riflessione sul futuro, per l’attivazione da parte del ministero e quindi del provveditorato di un numero maggiore di scuole che adottino il tempo pieno, oltre all’istituto di San Fermo dove già esiste». In base alle statistiche dei Servizi Educativi, dove esiste il tempo pieno la richiesta di doposcuola è pari al 12%, che sale fino al 70% nelle scuole in cui non è attivato.
Conclude l’assessore: «A settembre si costituirà un nuovo tavolo permanente coinvolgendo provveditorato, dirigenti scolastici, genitori per discutere del futuro e soprattutto di tre punti: il tempo pieno, come detto, la revisione delle graduatorie per il doposcuola e l’introduzione di una maggiore flessibilità sui servizi parascolastici dando la priorità al doposcuola lungo».

Tag:

Leggi anche:

  • Il giovane portiere azzurro Gianmarco Nicosia è un giocatore della Pallanuoto BPM Sport Management

    L’ex tesserato della Roma Vis Nova arriva alla corte del Presidente Sergio Tosi a conferma dell’opera di ringiovanimento della squadra e di un progetto tecnico rivolto al presente e che guarda con ambizioni al futuro. Da domenica Gianmarco Nicosia sarà dunque a Busto Arsizio per fare la
  • Eolo Campo dei Fiori Trail, sabato 23 settembre a Gavirate

    L’evento organizzato dalla 100% Animatrail  è in programma per tutta la giornata di sabato 23 settembre. Con il sostegno di Varese Sport Commission e Atletica Gavirate, a tutti i partecipanti verrà offerta la possibilità di scegliere tra una delle cinque gare proposte, tre agonistiche, una
  • Giro del Lago di Varese, domenica 24 settembre

    Domenica 24 settembre, con il patrocinio del Comune di Varese, Africa&Sport, Sestero Onlus e Veloclub Sommese, la Gam Whirlpool e Polha Varese hanno organizzato un doppio appuntamento sportivo: Il giro del lago di Varese e Tre ruote intorno al lavoro. Un doppio appuntamento sportivo, una gara
  • Tra borghi e vigneti sulla Via dei Terrazzamenti

    La Via dei Terrazzamenti è un percorso suggestivo che si sviluppa per 70 chilometri da Morbegno a Tirano attraverso borghi, boschi e vigne che si trovano sul versante retico della Valtellina. Durante la nostra gita ne percorreremo un tratto tra i più caratteristici di circa 15 chilometri da