Dopo il caso Cocoricò, “giro di vite” nei locali serali anche a Varese

Controlli nel weekend da parte della Forze dell'Ordine nei locali della provincia, da Varese a Busto Arsizio: 2.700 persone identificate e 1.500 veicoli controllati

17 agosto 2015
Guarda anche: Busto ArsizioVarese
Poliziafoto

Durante lo scorso weekend sono stati effettuati dei servizi coordinati di controllo straordinario del territorio, predisposti dalla Questura di Varese, e realizzati mediante l’azione coordinata del personale della Questura, della Polizia Stradale di Varese, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale.

L’attività sorge a seguito della nota Ministeriale, avente come oggetto l’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e di controllo del territorio nei riguardi dei locali pubblici e di intrattenimento, finalizzati a promuovere specifiche e costanti attività di controllo in ordine al fenomeno dell’abuso di alcool e dello spaccio di sostanze stupefacenti, in considerazione anche agli ultimi fatti di cronaca nazionale che hanno visto coinvolti i luoghi di aggregazione giovanile.

I controlli, in particolare, hanno riguardato quattro locali tra Varese, Busto Arsizio e l’intero circondario della “Movida Varesina”.
Nel corso del fine settimana sono state identificate più di 2700 persone, controllati oltre 1500 veicoli, contestate 116 contravvenzioni al C.d.S., ritirati 31 documenti tra patenti e carte di circolazione e sequestrata una modica quantità di sostanza stupefacente. Le sanzioni pecuniarie contestate agli esercizi pubblici ammontano a circa 6,000 euro.
I predetti servizi seguono a precedenti controlli condotti presso svariati locali della provincia di Varese, che nelle ultime due settimane hanno fatto emergere violazioni in materia di licenze e autorizzazioni che hanno comportato l’elevazione di sanzioni amministrative per un totale di circa 9,000 euro.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

      La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti