Dopo Expo, arriva il pedaggio su Pedemontana. Ecco quanto si pagherà

Niente caselli, ma un sistema come quello dell'area C milanese dal primo novembre

25 agosto 2015
Guarda anche: AperturaLavoroVarese
pedemontana

“Passata la festa, gabbato lo santo” si potrebbe dire citando un antico proverbio popolare: dal primo novembre, infatti, verrà introdotto il pedaggio su entrambe le tratte di Pedemontana sin qui inaugurate.

Non si tratta di una novità assoluta, perché lo stesso Roberto Maroni aveva più volte garantito l’esenzione solamente per il periodo di Expo: da novembre, dunque, conducenti costretti a pagare 70 centesimi per la tangenziale di Varese e 2.20 Euro per il tratto da Cassano Magnago a Lentate sul Seveso, paese che verrà integrato nella strada sin qui limitata a Lomazzo nei prossimi mesi.
Non saranno però i tradizionali caselli delle autostrade a caratterizzare i due tratti varesini di Pedemontana: si utilizzerà infatti un sistema free-flow, come quello attualmente usato per l’area C milanese. Questa soluzione si attua generalmente attraverso tre modalità: il posizionamento di un’apposita apparecchiatura, collegata al conto corrente, nell’abitacolo; l’invio all’indirizzo di residenza del conducente della fattura; il pagamento volontario via internet o sms. Resta da vedere quale di questi modelli verrà utilizzato da Pedemontana.

Tag:

Leggi anche:

  • Giro d’Italia numero 100: vince l’olandese Dumoulin

    Con la cronometro Monza-Milano (29.3 km) si è chiuso il Giro d’Italia numero 100. A vincere la celeberrima corsa in rosa targata 2017 è stato Tom Dumoulin, l’olandese della Sunweb che ha stupito un po’ tutti e che si è laureato il nuovo re in rosa. Quintana, Nibali e Pinot si classificano
  • La SC Binda riparte ancora più forte

    Ieri sera presso la sede di Sant’Ambrogio della Società Ciclistica Alfredo Binda si è tenuta un’importante riunione dei soci. All’ordine del giorno, oltre le consuete procedure amministrative di approvazione di bilancio di esercizio della scorsa stagione e presentazione del
  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad