De Simone: “Mi candido da civico”

L'ex presidente di Legambiente spiega la sua decisione di presentarsi alle primarie del centrosinistra da indipendente

29 ottobre 2015
Guarda anche: Politica
desimone

“Ormai quasi sei mesi fa mi sono dichiarato disponibile a candidarmi alle primarie di coalizione per la scelta del candidato Sindaco – dichiara Dino
De Simone, annunciando la propria intenzione a presentarsi alla primarie come indipendente – Sono stato il primo a farlo e rivendico la mia idea,
espressa più volte, che le primarie dovessero essere di coalizione, aperte alla città , anche quando da altre parti si auspicava una soluzione
con un candidato unico e senza primarie”.
“Da elettore e militante del PD, ho sempre lavorato per aprire il partito ai cittadini, alla città e alle varie associazioni, consapevole che solo
questo passaggio possa liberare energie e offrire qualche opportunità di vittoria alle amministrative 2016. Questo metodo di lavoro, slegato da
logiche di apparato e di corrente, rivolto alla cittadinanza attiva, ha consentito alla mia candidatura di crescere in questi mesi in modo anche
inaspettato, e oggi mi sento legittimato a partecipare all’appuntamento delle primarie del 13 dicembre.
Ho rispetto per il processo regolamentare, che obbliga ad una pre-raccolta di firme interne al PD per chiunque, da iscritto, voglia candidarsi alle
primarie di coalizione. D’altro canto, è indubbio per chiunque che questi limiti riducono fortemente la pluralità delle candidature e la
capacità di selezione al di fuori dello stretto cerchio partitico.
Rimango un elettore e un simpatizzante del PD, ma sono consapevole che oggi per riaffermare e proseguire nel mio percorso, è necessario dare
alla mia candidatura una natura civica: per vincere le elezioni della prossima primavera, per cambiare radicalmente il governo e la politica
nella città di Varese.”

Tag:

Leggi anche:

  • Pallanuoto: la BPM Sport Management espugna il Foro Italico

    Arriva la terza vittoria in sette giorni. La BPM Sport Management ha iniziato il nuovo anno veramente alla grande. A farne le spese questa volta è la SS Lazio Nuoto che, alla Piscina del Foro Italico, è uscita sconfitta per 9-17 (1-7, 3-1, 3-6, 2-3). Ottime le prestazioni di Mirarchi e Luongo,
  • Pallanuoto: la BPM Sport Management a Roma contro l’insidia Lazio

    Dopo le fatiche di Coppa torna il Campionato. Messo in cassaforte il risultato del match di andata (12-10 / ritorno in programma sabato 18 febbraio), domani la BPM Sport Management sarà a Roma dove, alla Piscina del Foro Italico, sfiderà la SS Lazio Nuoto per la 12ª giornata del Campionato di
  • Un campione olimpico a Varese: Jury Chechi

    Il sindaco di Varese Davide Galimberti, il vicesindaco Daniele Zanzi e il presidente del Consiglio comunale hanno incontrato questa mattina a Palazzo Estense il campione olimpico Jury Chechi. Il famoso ginnasta sta trascorrendo qualche giorno a Varese, città in cui da atleta si è allenato per
  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi