Day Hospital oncoematologico dell’ospedale del Ponte

Il colonnello Claudio Cappello al Day Hospital oncoematologico

19 Dicembre 2018
Guarda anche: AttualitàsolidarietàVarese Città

Oggi, 19 dicembre, il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Claudio Cappello ha fatto visita ai bambini del Day Hospital oncoematologico, presso l’ospedale del Ponte.  Con il comandate e gli altri membri dell’arma era presente anche Babbo Natale.

Ad accoglierli: Massimo Agosti, Direttore del Dipartimento Donna e Bambino ASST Sette Laghi; Maddalena Marinoni, Responsabile S.S.D Oncoematologia Pediatrica ASST Sette Laghi; e Marco Ascoli, Presidente della Fonazione Giacomo Ascoli.

Durante la visita, Marco Ascoli ha mostrato al colonnello Claudio Cappello il quinto piano dell’ospedale del Ponte, destinato al “Day Center Giacomo Ascoli”, che a gennaio verrà inaugurato: 700 mq in fase ultimazione, i cui costi di ristrutturazione sono stati sostenuti dalla Fondazione Giacomo Ascoli. Un impegno di spesa importante, pari a circa 300 mila euro. Il colonnello ha apprezzato molto il progetto, che sarà capace di accogliere dai 170 ai 200 bambini affetti da patologie oncoematologiche.

Tag:

Leggi anche:

  • Sport Bonus, Varese cambia con il contributo di tutti

    La palestra di via XXV aprile da aggiungere alla Falaschi di Valle Olona e all’impianto della Canottieri alla Schiranna. Tre strutture unite tra loro dal filo rosso dello “Sport Bonus”, l’incentivo fiscale che permette di ottenere importanti crediti di imposta a quanti fanno
  • Guttuso a Varese celebra Francesco Pellin

    Una serata per commemorare Francesco Pellin. A dieci anni dalla sua scomparsa il collezionista varesino verrà ricordato assieme ai quadri del suo Renato Guttuso, all’interno della mostra ora allestita a Villa Mirabello. Appuntamento venerdì, 28 giugno, alle ore 18.00. A ricordare Pellin
  • Night Raw Circuit, le modifiche alla viabilità

    Torna domani sera, nelle vie attorno ai Giardini Estensi, il “Trofeo internazionale città di Varese – Night raw circuit”, manifestazione ciclistica giunta alla sua quarta edizione. Un evento che coinvolgerà molteplici atleti e che comporterà alcune modifiche temporanee alla
  • Il Rotary Club omaggia Antonio Parma con una targa

    Lunedì 24 giugno si è svolta l’inaugurazione ufficiale della targa che il Rotary Club ha voluto dedicare alla memoria dell’industriale saronnese Antonio Parma (1854-1922). L’appuntamento ha fatto parte di un progetto più ampio del Rotary Club Saronno di apposizione di targhe