Cuvignone: serata di paura per un fungiatt

Disperso nel tardo pomeriggio, è stato ritrovato dagli uomini del Saf

22 settembre 2015
Guarda anche: AperturaLaghi
saf speleo

Ore d’angoscia sul Cuvignone, nel territorio comunale di Castelveccana, per un cercatore di funghi che si era perso nei boschi della zona nel tardo pomeriggio.

L’uomo, di una cinquantina d’anni e originario di Malgesso, è stato evidentemente tradito dall’oscurità: si è così reso necessario l’intervento degli specialisti dello Speleo Alpino Fluviale dei Vigili del Fuoco, congiuntamente alle unità cinofile del Corpo Forestale dello Stato. Col campo base allestito al rifugio De Grandi-Adamoli, è stato ritrovato da una delle squadre miste di ricerca dopo un paio d’ore d’ansia.

Tag:

Leggi anche: