Crisi Mascioni, Cattaneo: “Avviare un tavolo di confronto regionale”

Il presidente del Consiglio di Regione Lombardia interviene sulla delicata situazione dell'azienda di Cuvio

02 novembre 2015
Guarda anche: LavoroPolitica
Cattaneofoto

Cattaneofoto

Promuovere un tavolo di confronto regionale con la nuova proprietà, le parti sociali e gli enti locali interessati, alla presenza dell’Azienda regionale per il lavoro, per valutare azioni utili al rilancio del sito produttivo, affrontare le difficoltà dei lavoratori e sostenere la ricerca di nuova occupazione per il personale in esubero. È questo il contenuto dell’interrogazione presentata del Gruppo regionale del Nuovo Centrodestra che verrà discussa domani in Consiglio regionale, in cui si chiede conto alla Giunta regionale della crisi dell’azienda Mascioni di Cuvio (Varese). Il promotore dell’iniziativa è il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo, che ha depositato l’interrogazione firmata anche dai colleghi Luca del Gobbo, Carlo Malvezzi, Alessandro Colucci e Angelo Capelli. Dal 7 maggio la Mascioni – azienda leader del settore tessile di qualità e realtà conosciuta in tutto il mondo – ha presentato il ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo con riserva e nelle scorse settimane c’è stata una manifestazione d’interesse da parte del fondo d’investimento spagnolo Phi, che si è impegnato a presentare un nuovo piano industriale. “La Mascioni è una realtà importante per il territorio dell’alto varesotto ed è una delle ultime aziende tessili rimaste nel Nord Verbano – ha affermato Cattaneo –. È necessario avviare immediatamente un tavolo di confronto regionale alla presenza di Arifl tra la nuova proprietà, le parti sociali gli enti locali allo scopo di rilanciare l’attività dell’azienda e capire come possono essere diversamente impiegati i lavoratori in esubero. Chiediamo che Regione Lombardia coordini la regia di questo tavolo operativo per salvare un’azienda che è una ricchezza per il nostro territorio”.

Tag:

Leggi anche:

  • La banda di Moretti vuole cucirsi addosso il derby

    openjobmetis-cavaliero Dopo la vittoria in coppa l’Openjobmetis riparte dal campionato di serie A e lo fa con la sfida delle sfide. Al PalA2A arriva nientemeno che Cantù, per quello che si preannuncia un derby infuocato. A Masnago dalle ore 20.30, con diretta tv su Milanow, la squadra di coach Moretti ospiterà
  • A Buguggiate arriva la corsa benefica dei Babbi Natale

    babbi-natale-buguggiate . A questi due enti sarà infatti devoluto il ricavato dell’iniziativa. «Questa corsa è nata con il preciso scopo di raccogliere fondi da devolvere in beneficenza», raccontano gli organizzatori. «Negli anni abbiamo potuto dare il nostro contributo a realtà significative che operano sul
  • L’Hockey Varese ha presentato il progetto Inspire

    hockey-varese-progetto-inspire L’Hockey Club Varese 1977 ha presentato, questa mattina in Comune a Varese, l’edizione 2016/2017 del PROGETTO INSPIRE realizzato in collaborazione con SOS Villaggi dei Bambini Morosolo e, da quest’anno, anche con NIL – Nucleo di Inserimento Lavorativo Ambito Territoriale
  • Università dell’Insubria sempre più sportiva: brillano le atlete del mezzofondo

    oggioni_spagnoli   La gara si è svolta in Trentino Alto Adige, nel parco Segantini del Lido di Levico Terme (TN): Silvia Oggioni ha completato il percorso di 7 km nel tempo di 25:11 precedendo di cinque secondi la seconda. Da segnalare anche l’ottima prestazione di altri due studenti-atleti