Cosentino in via Robbioni: Galimberti ha buttato 30 mila euro dimenticandosi delle periferie

Il consigliere regionale attacca l’amministrazione Galimberti per il nuovo marciapiede di via Robbioni

04 Giugno 2018
Guarda anche: PoliticaVarese Città

Il consigliere regionale della Lista Fontana Presidente, Giacomo Cosentino, a seguito di un sopralluogo effettuato nei giorni scorsi con Mattia Cavallini (esponente dell’associazione Orizzonte Ideale e consigliere comunale a Comerio), denuncia lo spreco di soldi pubblici e la dimenticanza delle periferie da parte del Sindaco: “E’ stato realizzato un marciapiede dal costo di circa 30 mila euro quando nella stessa via, dal lato opposto, è presente un altro marciapiede, un’opera del tutto inutile.
Quei soldi potevano essere spesi per realizzare marciapiedi nei quartieri periferici, del tutto dimenticati da questa amministrazione radical chic.”

Continua Cosentino “chiediamo di predisporre in via Robbioni perlomeno due parcheggi gratuiti a disco orario per favorire i commercianti, oltre a ripristinare il parcheggio per il carico/scarico merci che è stato tolto.”

Tag:

Leggi anche:

  • L’Ambasciatore dell’Australia in visita a Varese

    «Un incontro importante che ha segnato l’apertura ufficiale di un dialogo tra il territorio varesino e l’Australia con la sua economia, il turismo e un paese dalla forte tradizione sportiva». Così il Sindaco Galimberti in merito all’incontro di oggi con l’Ambasciatore
  • Autonomia, Galimberti “Gestiamo questo delicato, ma importante argomento, in modo condiviso”

    “Ben venga una maggiore autonomia dei territori ma vorremmo capire di che cosa stiamo parlando nel concreto. Credo che ne abbiano il diritto i cittadini, le regioni, i quasi 8000 comuni italiani e tutti gli enti che in un modo o nell’altro, nel bene e nel male, ne saranno coinvolti.
  • Orizzonte Ideale organizza un convegno sul tema della famiglia

    Durante la serata in programma per venerdì 15 febbraio al Collegio De Filippi si analizzerà il ruolo della famiglia dal punto di vista culturale e sociale, in un contesto che vede sempre più il venir meno dell’identità e del ruolo della famiglia come nucleo della società, ma anche un
  • Lombardia Ideale, Cosentino: “Chi ci critica si sente mancare l’ossigeno”

    In merito ad alcune dichiarazioni  – e ricostruzioni fantasiose – comparse questi giorni sulla stampa locale, interviene il neo Coordinatore regionale di “Lombardia Ideale – Fontana Presidente” Giacomo Cosentino. “Ho l’impressione che i commenti al veleno su Lombardia ideale, di