Cortisonici 2016: ecco la giuria

Chiocca, Cosma, Della Torre e Ostini per il festival del cinema varesino

04 marzo 2016
Guarda anche: Culture e SpettacoloVarese
roberto della torre

Definita la giuria che valuterà i 25 cortometraggi in co ncorso internazionale #Cortisonici2016. I film verranno presentati presso il Cinema Nuovo di Varese giovedì 31 marzo, venerdì 1 e sabato 2 aprile 2016. Durante quest’ultima serata verranno proclamati i vincitori della 13° edizione del festival cinematografico varesino.


Questi i quattro giurati:
Renato Chiocca
Renato Chiocca si è laureato in Scienze della Comunicazione, ha frequentato il
seminario propedeutico di regia al Centro Sperimentale di Cinematografia e col suo
primo cortometraggio Il principiante ha vinto la Menzione Speciale della Giuria e il
Premio Ronzinanti a Cortisonici 2005. Nel 2011 è tra i vincitori di Cortisonici Lab con il
progetto Una volta fuori, che nel 2012 diventa un cortometraggio in concorso al
Giffoni Film Festival, vincitore della Menzione Speciale della Giuria a Visioni Italiane e
invitato in altri festival in Italia, Francia, Germania, Tunisia, Turchia e Corea. Ha diretto
spettacoli teatrali, campagne pubblicitarie, videoclip e altri cortometraggi e
documentari, tra cui Mattotti (2006), Nanga Parbat – La montagna nuda (2008),
Differenti (2009), Chance Encounter on the Tiber (2010), Maamoura (2015) proiettati e
premiati in numerosi festival internazionali.

Vittorio Cosma
Vittorio Cosma è un pianista, compositore e produttore discografico italiano,
produttore e autore di colonne sonore. È stato un componente della Premiata
Forneria Marconi. Collabora da sempre con Elio e le Storie Tese partecipando ai loro
dischi, tournée e show televisivi.
Ha realizzato numerose colonne sonore per il cinema tra cui quella per il film Colpo di
luna (1995), premiato al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. È autore delle
colonne sonore degli ultimi lavori di Nino Manfredi. Insieme a Gianni Maroccolo è
autore della Colonna Sonora di The Lack dei Masbedo, presentato al Festival di
Venezia nel 2014. Con il suo progetto più recente, Deproducers, ha realizzato la
colonna sonora dei film La vita oscena di Renato De Maria e Italy in a Day – Un giorno
da italiani di Gabriele Salvatores, presentati entrambi alla 71ª edizione della Mostra
internazionale d’arte cinematografica di Venezia. E’ il direttore artistico del festival
Microcosmi di Comerio, di cui Cortisonici è partner.

Roberto Della Torre
Roberto Della Torre, responsabile dell’Archivio storico del film della Fondazione
Cineteca Italiana e docente di Storia del cinema italiano all’Università Cattolica, dal
2015 è Direttore scientifico di Fermo Immagine – Museo del Manifesto
Cinematografico di Milano. Tra le sue pubblicazioni Poesia Bianca. Il cinema di Simone
Massi (2010), Invito al cinema. Le origini del manifesto cinematografico italiano 1895-
1930 (2013) vincitore nel 2015 del Premio Domenico Meccoli Scriveredicinema e Il
film horror. Un’introduzione (in corso di pubblicazione).
Lorenzo Ostini
Sceneggiatore e fotografo in incognito. Quando non guarda il basket in tv scrive storie
per Dylan Dog e Nathan Never. Ha lavorato per la RAI scrivendo alcuni episodi di Il
commissario Rex. Per Mediaset ha sceneggiato alcuni film tv parte della collection 6
passi nel Giallo e ideato la serie I segreti di Borgo Larici.

Tag:

Leggi anche:

  • Euro Cup, semifinale: alla BPM Sport Management il primo round contro l’Oradea

    Grande spettacolo in vasca alle Piscine Manara. Nell’andata della semifinale di Euro Cup, la BPM Sport Management batte 12-10 (3-4, 3-4, 2-1, 4-1) il CSM Digi Oradea, rimontando nel quarto tempo lo svantaggio maturato nella prima parte di gara . Nell’altro match lo Jadran Carine Herceg Novi
  • Sabato 21 gennaio a San Vittore Olona va in scena la Cinque Mulini Studentesca

    È in programma sabato 21 gennaio a San Vittore Olona l’edizione numero 22 della Cinque Mulini Studentesca. Alla corsa campestre, che anticipa di un giorno la tradizionale e prestigiosa Cinque Mulini, sono attesi più di mille studenti delle scuole dell’Alto Milanese. L’iniziativa,
  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,