Coronavirus, il grazie di Varese a chi ha lavorato senza sosta

Duecento persone al concerto del Quintetto d’Archi dell’Accademia Teatro alla Scala. A professionisti, artigiani e volontari consegnate le pergamene da sindaco e prefetto

13 Luglio 2020
Guarda anche: Comune di Varese

Duecento varesini, numeri da tutto esaurito. E solo perché le attuali disposizioni per il contrasto alla diffusione della pandemia non consentivano di ospitare più gente. In tanti hanno reso omaggio, domenica sera, ai professionisti, agli artigiani e ai volontari che, nei mesi in cui il coronavirus ha messo in ginocchio l’intero Paese, non si sono mai fermati, garantendo a tutto il territorio la continuità di servizi essenziali. C’erano le Forze dell’ordine, gli industriali, i panettieri, i giornalisti. Oltre, ovviamente, a medici, infermieri e altri rappresentanti del mondo sanitario. Fare un elenco completo delle categorie da ringraziare – ai rappresentanti di ciascuna di esse è stata consegnata una speciale pergamena da parte del sindaco e del prefetto della Città Giardino – è praticamente impossibile. Così a Palazzo Estense è rimasto anche un riconoscimento simbolico «dedicato a tutti coloro che non è stato possibile convocare».

Per l’appuntamento è stata scelta la suggestiva cornice del Cortile d’onore di Palazzo Estense. Qui, poco dopo le 18 e con un ritardo di qualche minuto legato alle procedure di controllo imposte all’ingresso dalle normative covid, sono risuonate le note del Quintetto d’Archi dell’Accademia Teatro alla Scala. A far risuonare le note del Quintetto per archi in do maggiore op. 163 D. 956 di Franz Schubert, introdotto dal maestro Fabio Sartorelli, sono stati i violini di Paloma Martin e Giuliana De Siato, la viola di Lorenza Merlini e i violoncelli di Julia Caro Trigo e Berta Planell Molist

«Il nostro – ha sottolineato il sindaco Davide Galimberti – è un piccolo gesto, con il quale vogliamo esprimere la nostra infinita gratitudine a tutti quei concittadini che, portando avanti il loro quotidiano impegno lavorativo, hanno permesso alla città e al Paese di affrontare una prova semplicemente inimmaginabile. Decidere di farlo con un momento musicale è stato quasi naturale, perché nessuna parola potrebbe mai esprimere davvero tutto quello che abbiamo provato nei mesi scorsi e che ancora stiamo provando».

Tag:

Leggi anche:

  • Interpretando Suoni e luoghi 2020 primo concerto 7 agosto

    Riparte venerdì 7 agosto a Castello Cabiaglio “Interpretando suoni e luoghi”la rassegna musicale itinerante promossa dalle Comunità Montane del Piambello e Valli del Verbano, giunta alla 12^ edizione. La volontà è di offrire al pubblico, nel rispetto delle norme anti Covid, la
  • Tari e Raccolta rifiuti: informazioni per ferragosto

    Si informa che da lunedì 10 a venerdì 14 agosto gli sportelli fisici e telefonici di via Avegno 4 a Varese per le pratiche Tari resteranno chiusi; gli interessati potranno comunque utilizzare l’email richiestetari@acsmagamambiente.it per l’invio delle pratiche. L’invio degli avvisi di
  • ATS Insubria propone incarichi per medici, veterinario, assistente sociale, informatico, geometra/perito edile

    L’Agenzia di Tutela della Salute – sedi di Varese e Como – ha pubblicato avvisi per il conferimento di incarichi a tempo determinato e prestazione d’opera professionale.   Avviso pubblico per il conferimento di incarico a tempo determinato di: ·         Dirigente
  • Scuole. A Varese un agosto di cantieri per una spesa di 310 mila euro

    Sarà un mese intenso di lavori nelle scuole di Varese che a partire dai prossimi giorni saranno interessate da diversi interventi. L’obiettivo è quello di adattare gli spazi e le aule didattiche in conformità con quelle che sono le prescrizioni anti contagio emanate per far fronte