Coltivava cannabis nel box di casa. Scoperto per un incidente stradale. FOTO

Il 20enne è residente a Brinzio. Dopo aver trovato un involucro, perso a causa del sinistro, contenente marijuana, la Polizia ha perquisito la sua abitazione

14 febbraio 2016
Guarda anche: Varese
2016-02-14 14.02.14

Una pattuglia della Polizia Stradale di Varese a seguito di un intervento per i rilievi di un sinistro stradale ha denunciato in stato di libertà un ventenne italiano residente a Brinzio (VA) per produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope.

Il ragazzo, con precedenti specifici, nella notte del 13 c.m. dopo aver perso il controllo del veicolo, a suo dire per un colpo di sonno, ha urtato contro un albero al ciglio strada senza riportare lesioni, causando tuttavia ingenti danni all’autoveicolo tanto da dover richiedere l’intervento del carro soccorso e del servizio manutenzione per la pulizia della strada.

La pattuglia operante, terminati i rilievi dell’incidente, nel rimuovere il veicolo di servizio ha rinvenuto, sulla sede stradale, un involucro di cellophane contenente presunta sostanza stupefacente di tipo marijuana del peso di circa 26 grammi, successivamente posta sotto sequestro, risultata appartenere effettivamente al giovane ventenne.

Intervenuti per un altro sinistro, gli agenti sono stati informati da un operatore del servizio manutenzione stradale, che nel completare l’opera di pulizia e rimozione del veicolo, ha  rivisto il giovane avvicinarsi nuovamente al luogo del sinistro alla ricerca di qualcosa.

Appresa la notizia gli agenti hanno ritenuto di estendere il controllo presso l’abitazione del giovane ventenne, dove hanno effettivamente rinvenuto tutto il necessario per la coltivazione della cannabis quale: box, impianto d’illuminazione/riscaldamento, aspiratori , bilancino, coltelli ed all’interno di un armadio di plastica telonato, la presenza di n. 7 vasi con terriccio dove erano coltivate altrettante piante di cannabis di varie misure d’accrescimento e livello di fioritura. Il tutto venivano sequestrato e la persona denunciata a piede libero per art. 73 del DPR 309/90.

Leggi anche:

  • Pallanuoto – La BPM Sport Management parte col botto e affonda Torino

    Prima vittoria del 2017 per la BPM Sport Management. Con una prova molto convincente, il sette di Gu Baldineti batte 18-5 (3-1, 5-0, 5-2, 5-2) il Torino 81 e, complice il pareggio del CC Napoli a Savona (10-10), è terzo da solo con 25 punti. Nel primo tempo sblocca il match dopo circa cinquanta
  • La BPM Sport Management inizia il 2017 contro il Torino ‘81

    E’ ancora sotto gli occhi di tutti la grande serata di martedì che ha fatto di Busto Arsizio la capitale della Pallanuoto. Dopo la vittoria del Settebello del CT Campagna contro la Georgia, domani un altro grande match sarà di scena alle Piscine Manara. I Mastini di Gu Baldineti, infatti,
  • Pallanuoto – 7bello da urlo, Georgia annientata. Busto Arsizio fa festa – FOTO

    Sarà difficile da dimenticare per tutti gli appassionati di pallanuoto ma non solo, una serata che ha regala una miriade di emozioni dal primo all’ultimo istante. Alle piscine Manara di Busto Arsizio si è giocata ieri sera la sfida valida come terzo incontro di World League tra Italia e
  • Sport varesino: i risultati di calcio, volley, basket

    Un weekend all’insegna dello sport, come sempre, quello che ha tenuto banco in questo freddo scorcio di gennaio. Vediamo come si sono comportate le squadre della provincia di Varese. CALCIO SERIE D– Al primo impegno ufficiale post feste, nonché prima giornata di ritorno del campionato