Castellanza: una serata per conoscere le TagesMutter

Martedì sera l'evento per capire cosa significa prendersi cura dei bambini di altri presso casa propria

10 ottobre 2016
Guarda anche: Busto Arsizio
bambini

“Una scelta di vita”, quella di diventare TagesMutter. Questo è stato per Federica Tosello, 31 anni, mamma di Greta, una delle entusiaste professioniste che hanno deciso di dare una svolta alla propria vita aprendo le porte di casa per accogliere e accudire bambini di altri: Federica è una Tagesmutter o madre di giorno.
“Non mi bastava “fare” un lavoro, volevo “vivere” il mio lavoro. Ho scelto di diventare Tagesmutter ed intraprendere questo percorso lavorativo perché stare con i bambini mi rende felice e perché cercavo una professione che mi permettesse di sentirmi realizzata, impegnata e al tempo stesso di dedicarmi alla mia famiglia, ciò che più mi sta a cuore.

Infatti parlare di Tagesmutter (termine tedesco che significa “madre di giorno”) è parlare di una persona, adeguatamente formata, che offre educazione e cura a bambini di altri presso il proprio domicilio. Si tratta di una professione che nasce nei paesi del Nord Europa e da circa una quindicina d’anni è diffusa anche in Italia.
“Nel 2015, dopo aver superato la selezione con l’Associazione Nazionale Domus – continua Federica – ho frequentato il corso di formazione di 200 ore, sostenuto e superato gli esami orale e scritto, svolto 50 ore di tirocinio e poi… ho aperto le porte di casa ai bambini (massimo 5 in compresenza) e alle loro famiglie. Ho accolto i primi piccoli ospiti con Greta, la mia bambina di 3 anni che è parte attiva del progetto, poiché è cresciuta per parecchi mesi insieme ai bimbi che accolgo prima di iniziare la scuola materna e ancora adesso passa alcune ore insieme a loro dal momento in cui andiamo a prenderla all’asilo”.

Sono circa una trentina le Tagesmutter formate – ad oggi – dalla Coop. Energicamente di Castellanza, punto di riferimento del servizio nel Varesotto, Alto Milanese e Comasco. “Dopo il percorso formativo – spiega la coordinatrice del servizio Ada Benigna – le Tages diventano operative e pronte ad accogliere gli utenti garantendo un servizio qualificato e flessibile andando incontro alle specifiche necessità delle famiglie nel rispetto dei tempi del bambino. La Cooperativa si occupa di tutti gli aspetti previdenziali e assicurativi, inquadrando professionalmente la “mamma di giorno””.

L’appuntamento per conoscere questo servizio è fissato per martedì 11 ottobre p.v. alle ore 21:00 a Castellanza presso il Centro Civico di piazza Soldini, 8. Ada e le sue Tages vi aspettano per presentarsi e illustrare il servizio e rispondere ad ogni dubbio in merito a questo innovativo progetto.
Per informazioni: Ada Benigna – cell. 345-2608590 – tagesmutter@energica-mente.net
Energicamente Soc. Coop. Sociale – via De Amicis, 5 – 21053 Castellanza (VA) – 0331-1710846

Tag:

Leggi anche:

  • 16° Giornata Nazionale del Sollievo in Hospice tra sport e musica

    In occasione della sedicesima Giornata Nazionale del Sollievo l’Associazione Accanto onlus – Amici dell’Hospice S. Martino – in collaborazione con l’Hospice San Martino, il Gruppo Paxme (Gruppo Paritetico di Cooperative Sociali) e la Cooperativa Sociale Arca, organizza un
  • Hayden non ce l’ha fatta, il pilota è deceduto nel pomeriggio

    E’ di pochi minuti fa la notizia della morte di Nicky Hayden, il pilota 36enne di superbike rimasto vittima di un incidente in bici qualche giorno fa a Misano Adriatico. Apparso subito in condizioni disperate, con danni cerebrali al cervello e ai polmoni, lo statunitense ha lottato fino ad
  • Varese weekend nero: finale playoff persa e dimissioni del presidente

    Il Varese chiude la stagione senza festa e senza sorrisi. L’ultima partita dell’anno, ovvero la finale playoff di Serie D, finisce con la vittoria del Gozzano che passa al “Franco Ossola” 2-0 grazie ai gol di Gulin e Segato. Buon primo tempo per i biancorossi, ma ripresa da dimenticare
  • L’ Ecobaleno Sport Camp si presenta venerdì 9 giugno

    Venerdì 9 Giugno dalle 8.30 alle 12.30, in occasione della Giornata Nazionale dello Sport, Ecobaleno Sport Camp apre le porte per presentarsi con la sua strabordante energia alle bambine e ai bambini che vogliono scoprire i giochi che sperimenteranno per tutta estate! Il primo giorno di vacanza